Close

Media Politika Settimanale Online

Amarcord: sogni europei, sofferenze e contestazioni. Il particolare 1990 della Fiorentina

Una cavalcata fra gli ostacoli, un anno vissuto pericolosamente, eppure così emozionante da far rivivere ancora oggi un brivido nei tifosi che l’hanno accompagnato. Nel mezzo, due allenatori e la cessione dell’unico fuoriclasse della squadra: a Firenze, nella convulsa stagione 1989-90, insomma, non sembra proprio essere mancato nulla. Nella Fiorentina che si appresta ad iniziare…

Amarcord: Marino Magrin, lo sconosciuto sostituto di Platini

C’è poco da obiettare: nella vita è fondamentale indovinare i tempi, ancor più di indovinare le azioni. Avete mai sentito parlare di “trovarsi nel posto giusto al momento giusto”? Ecco, pensate anche a cosa voglia dire il contrario, ovvero trovarsi al posto giusto ma nel momento sbagliato. E se proprio non ci riuscite, provate a…

Amarcord: quando il Trofeo Birra Moretti dominava l’estate del calcio

Le amichevoli estive pre campionato: quante volte i tifosi le attendono per conoscere i nuovi acquisti della loro squadra del cuore, testarne le ambizioni, guardare con curiosità le nuove maglie. Spesso poi le premesse non si concretizzano, spesso il calcio estivo è fuorviante, ma quelle amichevoli restano l’attrazione principale dell’estate, la panacea che colmi in…

Amarcord: il declino di Schillaci dopo Italia ’90

Dici Italia ’90 e la prima immagine che salta agli occhi è quella dello sguardo di Salvatore Schillaci, l’eroe italiano di quei mondiali con le 6 reti messe a segno, il titolo di capocannoniere e il secondo posto nella classifica del Pallone d’Oro dietro a Lothar Matthaus. Un bottino non sufficiente per regalare all’Italia il…

Champions League, per la Juventus soltanto rimpianti

Tra sogno e realtà. È così che si può descrivere l’avventura della Juventus in Champions League, non occorre neanche specificare l’anno. Per i bianconeri ogni apparizione nella massima competizione europea rischia di diventare una cavalcata cullata nel sogno della vittoria che fa poi a pugni spesso (sette volte su nove) con la realtà. Ma è…

La ‘ndrangheta in curva allo Juventus stadium

Si è conclusa il 26 maggio la requisitoria del giudizio abbreviato sulle infiltrazioni della ‘ndangheta nella curva della Juventus Si è conclusa il 26 maggio la requisitoria del giudizio abbreviato sulle infiltrazioni della ‘ndangheta nella curva juventina, nell’ambito del processo “Alto Piemonte”. Le pene richieste dai pm Monica Abbatecola e Paolo Toso per 15 degli imputati…

Serie A, 37.ma giornata: Juventus campione d’Italia, il Milan torna in Europa

A 90 minuti dal termine del campionato, la serie A emette alcuni importanti verdetti e celebra il sesto scudetto consecutivo della Juventus, il numero 33 della storia bianconera, arrivato aritmeticamente dopo il 3-0 della compagine torinese contro il Crotone. C’erano pochi dubbi fin dall’inizio della stagione: la Juventus, reduce da cinque scudetti di fila, era…

Serie A. La Juve impatta nel derby, ma basta un punto per il titolo. Crollano le milanesi, Palermo in B

Meno tre giornate alla fine, ancora nove punti a disposizione e un rush finale che potrebbe regalare ancora tante emozioni. In quest’ultima giornata, un altro verdetto, il Palermo saluta la massima serie e retrocede matematicamente in Serie B. La Juventus, ormai prossima al sesto scudetto consecutivo, impatta per 1 a 1 nel derby della Mole…

Serie A, giornata record di gol: 48. La Juve tiene il distacco, la Roma allunga sul Napoli. Pescara in B

Partite di fine stagione, partite nelle quali parecchie squadre hanno poco da chiedere. Ed ecco che la 33 esima giornata di campionato passerà alla storia come quella del record di marcature fatte in una sola giornata, ben 48. Si è iniziato il pomeriggio di sabato con il fondamentale 3-2 bergamasco contro il Bologna. 3 reti per…

Calcio, Serie A. Prende vita la corsa alla salvezza. Davanti il trio di testa non si ferma

31esima giornata di Serie A alle spalle. Una corsa scudetto viva soltanto sulla carta, una lotta per l’Europa ancora aperta e un discorso salvezza incredibilmente tornato in discussione. Per una volta è bene partire dal fono. L’avevamo dato tutti per spacciato il Crotone di Davide Nicola: troppo il divario con le altre e troppi passi…