Close

Media Politika Settimanale Online

Amarcord: Como e quei meravigliosi anni ottanta chiamati serie A

C’era già stato in serie A il Como. Un’esperienza vissuta ad inizio degli anni cinquanta e poi a metà dei settanta, in mezzo un’altalena di sali e scendi fra serie B e serie C, lo stadio Sinigaglia (che affaccia sul lago) a vivere di illusioni e disillusioni, fino a quell’avventura lunga e ricca di soddisfazioni…

Amarcord: Renato Portaluppi, troppo bello per il calcio

Andateglielo a spiegare ai tifosi della Roma e più in generale a quelli italiani che Renato Portaluppi, il bidone per eccellenza degli anni ottanta, l’uomo dalle mille donne e dagli zero gol realizzati, sia oggi uno stimato, apprezzato e pure vincente allenatore nel natio Brasile. Andateglielo a spiegare voi, perchè noi vogliamo ricordare il Renato…

Amarcord: Mika Aaltonen, da bidone a secchione

Di storie strane il calcio ne racconta a raffica: curiose, tristi, divertenti, grottesche, a cercare bene si trova un po’ di tutto nel meraviglioso mondo del pallone, che a volte scrive anche storie di vita che con lo sport hanno poco a che vedere. E’ il caso di Mika Aaltonen, calciatore finlandese pressochè sconosciuto ma…

Amarcord: Hugo Rubio, il Maradona delle Ande che il Bologna preferì a Zamorano

Scegliere fra uno straniero ed un altro, perchè più di tre in rosa non se ne possono avere. Storie di un calcio che non c’è più, storie di un calcio i cui colori stanno lentamente sbiadendo ma che mantiene vivi ricordi ed emozioni, senza che il pallone moderno possa prendere così nettamente il sopravvento. Quando…