Close

Media Politika Settimanale Online

43^Forum Ambrosetti, tra economia e grandi temi internazionali

A Cernobbio il confronto sui temi internazionali, dall’economia alla Brexit passando per la necessità di supportare l’economia puntando sull’innovazione Dal primo al 3 settembre si è tenuto il 43° Forum Ambrosetti. Nella splendida cornice di Villa d’Este a Cernobbio (Como) si sono avvicendati oratori d’eccezione, manager, ministri, premier ed esperti in quello che è considerato come…

Elezioni in autunno? No grazie, anzi forse sì…

Elezioni alle porte? Puntuale come l’arrivo dell’estate si ripropone il balletto ipotesi in merito al ritorno alle urne degli italiani. Dopo quattro governi tecnici e il naufragio dei tentativi di riforma costituzionale, i partiti sembrano già pronti per la campagna elettorale Torna a grande richiesta e a reti unificate il toto-date per mettere fine alla…

Verso il congresso Pd: candidati e schieramenti

In uno scenario costellato da “mine vaganti”, prevedibili scissioni e nuovi partiti, il 30 aprile si voterà il nuovo segretario nazionale Pd Tra minacce di scissione e tentativi di dialogo, la lunga traversata del Partito democratico ha portato a una conclusione, almeno così sembrerebbe: il 30 aprile si svolgeranno le primarie e il 7 maggio…

Il Partito Democratico verso il Congresso

Continuano le peripezie del Partito Democratico, tra minacce di scissione e dimissioni Si è tenuta a Roma ieri, domenica 19 febbraio, l’assemblea generale del Partito Democratico, caratterizzato da un diffuso malcontento e spinte scissioniste in seguito al referendum costituzionale del 4 dicembre scorso. Le correnti di minoranza del partito, infatti, avrebbero voluto le dimissioni dell’attuale…

Italicum: no della Consulta al doppio turno

La Corte Costituzionale boccia alcune parti dell’Italicum, ma dice sì al premio di maggioranza e alle candidature plurime. Dopo la decisione della Consulta molte forze politiche scalpitano per tornare alle urne La Consulta ha detto no. L’Italicum, la riforma elettorale varata dal Governo Renzi, non s’ha da fare. Probabilmente sono stati in molti quelli che…

Il 2016 politico: bilancio di un anno ricco di colpi di scena

Un anno lunghissimo il 2016, almeno dal punto di vista politico. Dai referendum, croce e delizia dell’ex premier Renzi, alle amministrative che hanno segnato la vittoria dei pentastellati a Roma e Torino, senza dimenticare le unioni civili, i contrasti con l’Europa e il riassetto della Destra Quello di Matteo Renzi è stato un anno segnato…

Paolo Gentiloni, ex Ministro degli Esteri, è il nuovo premier incaricato da Mattarella

Forza Italia dice “no” a un governo di larghe intese;  M5S e Lega Nord non si presentano alle consultazioni. Priorità alla legge elettorale Dopo le dimissioni di Matteo Renzi che aveva legato le sorti del “suo” governo al Referendum Costituzionale, per il quale gli italiani chiamati al voto il 4 dicembre hanno detto “no”, si è scatenata la…

Referendum, cosa succede dopo la vittoria del No e le dimissioni di Renzi

Renxit? Con il 59,5% dei voti contro il 40,4%, vince il No al referendum costituzionale. Scenari: polemiche e commenti. Quale il futuro immediato del Paese? Referedum Costituzionale bocciato dagli italiani. Il voto del 4 dicembre, che evidentemente si configurava anche come un voto politico, apre nuovi scenari: quali? Lunedì 5 dicembre Matteo Renzi ha riunito per…

La Società incolpevole

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l’editoriale del filosofo Giuseppe Carcea In una recente intervista a D’Alema, ospite del programma: “L’aria che tira”, gli è stato chiesto di motivare le ragioni del No, in riferimento al Referendum costituzionale, il Nostro, da “consumato” politico,  ha argomentato in almeno tre punti il suo dissenso: il potere incontrastato del partito…

Berlusconi scarica Parisi

All’interno della destra non c’è spazio per chi vorrebbe fuori la Lega Già tramontato l’astro nascente di Stefano Parisi come possibile unificatore del centrodestra. Lo ha dichiarato Silvio Berlusconi ai microfoni di Radio Anch’io lunedì 14 novembre. All’origine della rottura, alcune dichiarazioni di Parisi sul ruolo di Salvini e della Lega Nord in un ipotetico…