QUI SAMPDORIA – Una squadra al massimo con un preliminare alle porte

PEGASO NEWSPORT-AMICHEVOLE/SAMPDORIA-TRAPANI“Una vita al massimo”, proprio come il titolo del libro del suo presidente Massimo Ferrero, la Sampdoria ha vissuto, nello scorso campionato, una stagione al massimo nel bene e nel male. Così come il suo ex allenatore Sinisa Mihajlovic, ora sulla panchina del Milan, uno che non usa mezze misure e che con la sua personalità ha rischiato di portare i Doria in Champions per poi accontentarsi, si fa per dire, di un piazzamento finale in Europa League.

Una squadra, quella blucerchiata, che viene da un viaggio all’inferno e ritorno, la clamorosa retrocessione nella serie cadetta e poi il ritorno nel massimo campionato, nella posizione di classifica che gli compete. Ora, per Walter Zenga, nuovo allenatore dei blucerchiati, il primo grande appuntamento stagionale è il preliminare di Europa League, l’andata in casa in programma giovedì 30 Luglio contro il Vojvodina. Molto probabile l’impiego del modulo 4-3-1-2, in porta ci sarà Emiliano Viviano, la difesa, con l’assenza forzata di Lorenzo De Silvestri, infortunatosi in nazionale, sarà composta da Cassani, Silvestre, Regini e Zukanovic. Centrocampo a 3 composto da Barreto, Soriano e Fernando con il brasiliano in cabina di regia. In attacco spazio tra le linee per Krsticic dietro alla coppia Eder e Muriel. Per quanto riguarda il mercato, dopo l’arrivo di Fernando dal Porto, arriverà nelle prossime ore Lucas Mendes del Marsiglia, il difensore nella giornata di domani effettuerà, con tutta probabilità le visite mediche per poi raggiungere il ritiro di Torino. Firmerà un triennale e libererà Bartosz Salamon, il difensore Polacco assistito da Mino Raiola richiede a gran voce più spazio, difficile il suo approdo al Pescara, più probabile la pista estera.

In uscita l’ex Roma Stefano Okaka, il giocatore è ancora in permesso, in questo momento si trova a Genoa dove sta riflettendo sull’offerta formulata dall’Anderlecht. Il giovane attaccate, con tutta probabilità, non sarà convocato per il preliminare di Europa League, la Sampdoria è convinta di portare in porto l’affare che in questo momento vive un momento di empasse ma oggi potrebbe essere il giorno giusto per la chiusura dell’affare. Intanto monta la polemica tra il presidente Ferrero e Gasperini tecnico dei cugini rossoblu, il mister avrebbe dichiarato: “Samp in EL? Farà peggio di quanto avremmo potuto fare noi”. Non si sono fatte attendere le reazioni in casa blucerchiata, soprattutto da parte del patron romano che tramite Twitter dichiara: “ Visto che il signor Gasperini non si può incavolare con il suo padrone senta sta canzone de A.Sordi “ e Va  e Va” e faccia meno il piagnone”. Parole che non lasciano spazio alle interpretazioni, il derby della Lanterna è già iniziato, questa sera si formerà il calendario della nuova Serie A e c’è da scommetterci che i tifosi blucerchiati e quelli rossoblu cerchieranno in rosso la data del derby, se questi sono i presupposti, in campo se ne vedranno delle belle.

di Claudio Serratore

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *