Serie B, playoff: lo Spezia sbanca Frosinone e si avvicina alla serie A

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 43 Second

Manca poco ormai per decretare l’ultima promossa in serie A che andrà a far compagnia a Benevento e Crotone. Lo Spezia, già terzo alla fine della stagione regolare, si avvicina al salto di categoria dopo l’1-0 esterno in casa del Frosinone.

Partita tirata quella dello Stirpe, ma non per questo noiosa. Il Frosinone sa che almeno una delle due gare deve vincerla per centrare il ritorno in serie A, in virtù della peggior posizione in classifica al termine del campionato, e per questo attacca, prestando il fianco inevitabilmente alle ripartenze di uno Spezia solido e brillante che piazza il colpo decisivo al 21′ grazie a Gyasi, abile ad approfittare di una copertura maldestra della difesa ciociara per infilare Bardi. Vani gli attacchi di un Frosinone poco lucido in avanti ed ora costretto a vincere giovedì a La Spezia con almeno due gol di scarto, chiamato alla terza rimonta in altrettanti turni dei playoff dopo aver violato il campo del Cittadella prima e del Pordenone poi. Per lo Spezia, invece, la possibilità di centrare una promozione che manca da quasi un secolo e che, classifica alla mano, meriterebbe; attenzione però al Frosinone, specializzato in imprese e pronto a vendere cara la pelle nella sfida di ritorno al Picco che, malgrado l’assenza di pubblico, si preannuncia caldissima.

Tempo di annunci, intanto, per le squadre già iscritte alla prossima serie B: l’Entella saluta il tecnico Boscaglia, diretto a Palermo in serie C, e ragiona sul sostituto (Tedino più di Caserta), mentre a Pescara la salvezza conquistata ai playout potrebbe non bastare a Sottil per essere confermato in panchina. A Salerno, salutato Ventura ecco Castori, così come a Venezia Zanetti prende il posto di Dionisi diretto ad Empoli da dove Marino è partito per approdare alla Spal. Luigi Delneri è il nuovo allenatore del Brescia, ad Ascoli si ragiona sulla possibile conferma di Dionigi e a Cosenza su quella di Occhiuzzi. Infine le tre neopromosse che confermano in blocco le rispettive guide: a Monza Brocchi, a Vicenza Di Carlo e a Reggio Calabria Toscano.

di Marco Milan

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles