Serie B, 32°giornata: il Crotone consolida il secondo posto, colpi di Frosinone e Pisa

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 16 Second

Col Benevento ormai promosso in serie A è la lotta per il secondo posto a tenere banco nelle ultime giornate di un avvincente campionato di serie B che fa registrare 23 reti, un solo pareggio e 3 vittorie esterne nella 32.ma giornata. Il Crotone si conferma sulla piazza d’onore battendo proprio la capolista, ma le inseguitrici non mollano e l’impressione è che sino alla fine non ci saranno certezze.

Grazie alla tripletta del nigeriano Simy il Crotone liquida un distratto Benevento, approfitta del ko del Cittadella e consolida quel secondo posto che varrebbe ad oggi la promozione in serie A per i calabresi di Giovanni Stroppa. Crotone con 3 punti di vantaggio sul Cittadella, battuto a Pisa dai toscani di D’Angelo che si candidano come sorpresa del finale di campionato e che hanno agganciato la zona playoff grazie alla terza vittoria consecutiva che permette anche al Pordenone di riavvicinarsi alla seconda posizione dopo il 2-1 esterno sul campo di un Perugia sempre più in crisi. Torna alla vittoria anche il Frosinone che infligge allo Spezia la seconda sconfitta di fila che allontana i liguri dalla promozione diretta e ne mette ora a rischio anche la partecipazione ai playoff dove spingono il già citato Pisa, la Salernitana (2-1 nel derby con la Juve Stabia), il Chievo (che ha ricacciato indietro l’Entella con l’1-1 nel confronto diretto) e l’Empoli, corsaro sul campo del Venezia. Accesissima anche la zona calda della classifica: il colpaccio lo firma l’Ascoli che espugna Cosenza ed impone ai calabresi un ko che a questo punto della stagione potrebbe risultare fatale. Fondamentale anche il successo della Cremonese contro il Pescara che adesso deve iniziare a guardarsi le spalle, così come di vitale importanza è il 2-1 in rimonta del Trapani contro l’ormai condannato Livorno: i siciliani (passati a ridosso del 90′ dallo 0-1 al 2-1 con i toscani) hanno ora un ritardo di 4 punti dal playout e possono legittimamente sperare in un epilogo insperato soltanto fino a poche giornate fa.

L’ennesima settimana di digiuno del capocannoniere Iemmello (Perugia) ne causa l’aggancio in testa alla classifica dei marcatori da parte di Pettinari (Trapani) che raggiunge il comando con 17 reti. alla pari dell’ex foggiano. Salto triplo pure di Simy (Crotone) salito a 16, mentre Forte resta in scia a quota 14 gol. 13 segnature a testa, infine, sia per Marconi (Pisa) che per Diaw (Cittadella).

CLASSIFICA: Benevento 76; Crotone 55; Pordenone e Cittadella 52; Frosinone 51; Spezia 50; Salernitana 47; Pisa e Chievo 46; Empoli 45; Entella 42; Perugia 40; Pescara e Venezia 39; Cremonese 37; Ascoli e Juve Stabia 36; Trapani 32*; Cosenza 31; Livorno 21. *1 punto di penalizzazione.

di Marco Milan

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles