Serie B, 28°giornata: Benevento nella storia, sorpasso del Crotone sul Frosinone

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 57 Second

In attesa del posticipo fra Chievo e Cosenza, la 28.ma giornata del campionato di serie B fa registrare la sesta vittoria consecutiva della capolista Benevento, la numero 21 di un campionato che consegnerà alla storia la compagine campana, destinata a stracciare ogni record della categoria.

Il 4-0 sul Pescara regala al Benevento una serie A molto più che virtuale: 69 punti in 28 giornate per la squadra di Filippo Inzaghi che non perde da un girone esatto (proprio a Pescara e proprio per 4-0 è arrivata l’unica sconfitta dei giallorossi in questo campionato) a conferma di un campionato dominato e stravinto da una squadra sin qui perfetta. Alle spalle della capo classifica, però, la lotta è più serrata che mai: il secondo posto è ora occupato dal Crotone, vittorioso per 3-1 a Venezia e che scavalca il Frosinone, battuto in casa dalla prima Cremonese di Bisoli. Finisce ko anche lo Spezia, superato 3-1 a Castellammare di Stabia, mentre in zona playoff il colpaccio è del Pordenone, corsaro a Cittadella e quarto in solitaria. Torna al successo il Perugia dopo 5 sconfitte consecutive grazie all’1-0 inflitto alla Salernitana, mentre si blocca l’Empoli che contro il Trapani non va oltre l’1-1 finale e peraltro in rimonta. E’ del Pisa il sentito derby toscano contro il Livorno, una vittoria che permette ai nerazzurri di allontanare la bassa classifica e condanna virtualmente gli amaranto alla retrocessione con il presidente Spinelli autore dell’ennesima bizzarria, ovvero un altro esonero di Breda, sostituito stavolta da Antonio Filippini, sin qui assistente. In zona retrocessione, i passi avanti più importanti sono quelli della Cremonese e della Juve Stabia, al contrario dell’Ascoli, travolto dall’Entella e con la panchina di Stellone (zero successi da quando è arrivato nelle Marche) più traballante che mai.

Ancora a secco il capocannoniere Iemmello (Perugia), fermo a 17 reti e tallonato da Pettinari (Trapani) che sale a 14. Terzo posto per Forte (Juve Stabia) e Simy (Crotone), entrambi a quota 13, quarto per Galano (Pescara), rimasto a 12 marcature.

CLASSIFICA: Benevento 69; Crotone 49; Frosinone 47; Pordenone 45; Spezia 44; Cittadella 43; Salernitana 42; Empoli 40; Chievo* ed Entella 38; Pisa, Perugia e Juve Stabia 36; Pescara 35; Ascoli* e Venezia 32; Cremonese* 30; Trapani 25; Cosenza* 24; Livorno 18. *una partita in meno.

di Marco Milan

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles