Serie B, 17°giornata: Benevento campione d’inverno, il Pordenone resiste al secondo posto

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 38 Seconds

21 reti, una sola vittoria esterna e nessuno 0-0 nella 17.ma giornata di serie B che consolida ancora il primo posto del Benevento grazie al successo dei campani nello scontro diretto col Frosinone che consegna alla squadra di Filippo Inzaghi il titolo di campione d’inverno.

E’ inarrestabile il Benevento che batte 1-0 il Frosinone nello scontro al vertice di giornata, conquista il platonico ma pur sempre prestigioso titolo di campione d’inverno ed allunga in classifica a +14 sul terzo posto. Una fuga in piena regola che rende i giallorossi pressoché imprendibili nonostante manchi più di un girone alla fine del campionato. In seconda posizione resiste la matricola terribile Pordenone che supera 2-1 l’Ascoli e mette ben 5 punti fra sé e il terzo posto, occupato dal Frosinone, dal Perugia (2-0 all’Entella) e dal Cittadella che si fa recuperare sull’1-1 dal Chievo nel derby veneto d’alta classifica. In zona playoff, oltre al Perugia, risale anche il Crotone che vince in casa contro il fanalino di coda Livorno e scavalca in classifica sia il Pescara, bloccato dal nuovo Trapani di Fabrizio Castori, sia il Pisa, sconfitto fra le mura amiche dal Cosenza che torna alla vittoria ed esce dal momento di crisi, rientrando anche in corsa nella corsa alla salvezza dove un passo importante lo fa pure la Juve Stabia che vince il confronto diretto con il Venezia. Continua a deludere, invece, l’Empoli che contro la Salernitana non va oltre l’1-1, mentre Spezia-Cremonese è stata rinviata per maltempo e verrà recuperata ad inizio febbraio.

Segna ancora Iemmello (Perugia) che allunga in testa alla classifica marcatori portandosi a 14 reti. Al secondo posto Marconi (Pisa) con 10 gol, seguito da Galano (Pescara) con 9, da Diaw (Cittadella) e Simy (Crotone) con 8 e da Strizzolo (Pordenone), Riviere (Cosenza) e Machin (Pescara), tutti a quota 7.

CLASSIFICA: Benevento 40; Pordenone 31; Perugia, Frosinone e Cittadella 26; Crotone, Chievo ed Entella 25; Ascoli 24; Pisa e Salernitana 23; Empoli e Pescara 22; Cremonese, Juve Stabia e Spezia 20; Venezia 19; Cosenza 17; Trapani 14; Livorno 11. *una partita in meno.

di Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles