Serie B, 28°giornata: Brescia a riposo, ma dietro vince solo il Palermo

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 30 Seconds

Nella giornata in cui la capolista Brescia osserva il turno di riposo, il ruolo di protagonista se lo prende il Palermo che batte 4-1 il Carpi fanalino di coda, conferma il secondo posto ed è l’unica squadra fra le prime a portare a casa i tre punti.

Brescia sempre al comando della classifica, ma col fiato del Palermo sul collo: i siciliani battono 4-1 il Carpi non senza qualche sofferenza e si portano ad una sola lunghezza dai lombardi, anche perchè in zona promozione non vince nessun altro; il Verona, terzo, non va oltre l’1-1 casalingo contro l’Ascoli, il Pescara fa lo stesso col Cosenza, il Lecce si fa rimontare sul 2-2 a Crotone. Ancora peggio va al Benevento che con lo Spezia perde in casa 3-2 rimediando la terza sconfitta di fila che allontana i giallorossi campani dalle prime posizioni e rilancia i liguri in piena zona playoff alla pari del Perugia che grazie ad una rete del nordcoreano Han espugna Padova causando anche il secondo esonero di Bisoli dalla panchina veneta, ora affidata a Centurioni, tecnico proveniente dalle giovanili. A proposito della zona calda della classifica, l’1-1 fra Venezia e Cremonese lascia i lagunari al quint’ultimo posto ed i lombardi poco più su, avvicinati anche da un Livorno in gran forma che vince pure contro la Salernitana la cui panchina ora scricchiola pesantemente. Quart’ultima posizione per il Foggia che contro il Cittadella rimedia il pareggio nel finale e allontana i veneti dagli spareggi promozione.

Fermo il capocannoniere Donnarumma (Brescia) che rimane in testa alla classifica marcatori con 23 reti davanti a Mancuso (Pescara) a 17, a Coda (Benevento) a 13 e La Mantia (Lecce) a quota 11.

CLASSIFICA: Brescia 50; Palermo 49; Verona 46; Pescara 45; Lecce 44; Benevento 43; Perugia 41; Spezia e Cittadella 40; Cosenza e Salernitana 34; Ascoli 32; Cremonese 31; Livorno 30; Venezia 28; Foggia (-6) 27; Crotone 26; Padova 23; Carpi 22.

di Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles