Roma in arcobaleno per il Gay Pride

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 9 Second

roma prideGuidati dallo slogan “Liberiamoci” decine di migliaia di persone si sono radunate, lo scorso 13 giugno,  fra Piazza della Repubblica e la stazione Termini per partecipare al Roma Pride 2015 , la tradizionale manifestazione per la rivendicazione dei diritti del mondo omosessuale, giunta quest’anno alla ventunesima edizione.

Ad aprire il corteo è stato l’autobus inglese a due piani del circolo organizzatore Mario Mieli, seguito dallo striscione con il logo dell’amministrazione capitolina, portato dal sindaco Ignazio Marino che ha sfilato insieme ad assessori, consiglieri capitolini e presidenti di municipi.

Venti i coloratissimi carri che hanno percorso le strade della capitale,uno dedicato al governo e alla richiesta di attenzione per le politiche di tutela degli omosessuali.

Tante le presenze internazionali a cominciare dall’Irlanda dove da poco è passato il referendum sui diritti delle coppie omosessuali.

Madrina della manifestazione è stata Federica Sciarelli,  giornalista e  nota conduttrice televisiva della trasmissione di Raitre “Chi l’ha visto?”.

Tanti gli ospiti del panorama vip, fra i quali l’attrice Vittoria Schisano che, dopo aver intrapreso il percorso di cambiamento di sesso,  è impegnata in prima persona per la corretta informazione su questo tema. Grandi presenze anche da parte del mondo politico. Nichi Vendola e la responsabile nazionale diritti Cathy LaTorre, hanno guidato la delegazione di parlamentari, amministratori locali ed esponenti di Sinistra ecologica e libertà.

 

(di Ilaria De Maria)

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles