WTCC Pechino – Chilton e Huff trionfano, prima volta della Lada Granta sul gradino più alto

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 45 Second
Lada wtcc
Wtcc – Lada Granta

Il WTCC riprende dopo la lunga pausa estiva, e tutto ricomincia con due grandi sorprese, a trionfare in ambedue le tornate di gara non troviamo sul gradino più alto del podio piloti della scuderia Citroen che tuttavia si combattono in ambo le gare i gradini più bassi del podio, mancando solamente la seconda posizione in gara 2,

Gara 1 – La gara 1 è stata gara piuttosto piatta sul Golden Port Park di Pechino (Bejing) un ottimo Tom Chilton alla guida della sua Chevrolet Cruze parte dalla meritata pole e si invola subito lasciandosi tutti alle spalle, grande duello tra Muller e Lopez per seconda e terza posizione che non fa altro che favorire la cavalcata del pilota britannico, subito dietro invece lo scontro è tra Gabriele Tarquini (pessimo week end per lui e per le due Honda Civic) e Sebastian Loeb. La rottura della sospensione della Civic di Tarquini ha poi favorito l’italiano Gianni Morbidelli che è riuscito ad imporsi in quarta posizione (sempre su Chevrolet Cruze) proprio davanti a Sebastien Loeb.

Gara 2 – In gara due il copione è simile solamente che questa volta la volata tocca ad uno straordinario Rob Huff che per la prima volta, dall’iscrizione della Lada al campionato mondiale turismo, riesce a far salire sul gradino più alto del podio. Tom Coronel riesce invece a chiudere col miglior piazzamento per Chevrolet in seconda posizione a seguire le due C-Elysee di Sebastian Loeb e Jose Maria Lopez che, tra l’altro, approfitta della nona posizione del francese Muller per portare il suo vantaggio nella classifica piloti a ben 66 punti. Come detto pessimo il week-end Honda con Monteiro fuori in tutte e due le gare e Tarquini che si posiziona in una – poco gloriosa – decima posizione dopo il ritiro in gara 1.

L’appuntamento è per il prossimo week-end, di nuovo in Cina sullo Sanghai International Circuit, terzultima gara di questo campionato, dove centrando una doppietta Jose Maria Lopez potrebbe praticamente ipotecare la questione campionato ma…mai dire mai.

(di Francesco Galati) 

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles