Serie B, 25.ma giornata: pari per Palermo ed Empoli, show del Lanciano ad Avellino

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 19 Seconds

serie-b-logo8Nel turno numero 25 del campionato cadetto non vanno oltre il pareggio le due battistrada: il Palermo si accontenta dello 0-0 sul difficile terreno del Cesena, l’Empoli acciuffa in casa l’1-1 con l’ostico Carpi rimanendo 4 punti sotto la capolista siciliana. Accorcia la classifica il Lanciano che in un sol colpo scavalca Cesena, Trapani e soprattutto Avellino, travolto dagli abruzzesi per 3-1 nello scontro diretto del Partenio.

Vittorie casalinghe per lo Spezia (3-1 al Crotone) e per il Latina (sofferto 1-0 contro il Cittadella), mentre il Trapani viene bloccato sull’1-1 a Reggio Calabria per un pari che non serve tanto ai siculi quanto ai calabresi, sempre a ridosso delle ultime posizioni. Non si avvicina alla zona playoff il Brescia, fermato sul pari da una coriacea Ternana. A Pescara, invece, è buio pesto: contro il Varese arriva la quinta sconfitta consecutiva che allontana sempre di più i biancoazzurri dalla lotta per la promozione ed il tecnico Marino dalla panchina adriatica. Il ritorno a Pescara di Zeman, ora, non sembra più solo fantascienza.

Colpo del Siena che al 93′ ha la meglio sulla Juve Stabia ultima della classe, anche se in coda il risultato più significativo è quello del Padova che contro il Novara vince un vero e proprio spareggio e rilancia le sue ambizioni in chiave salvezza. Infine la travolgente vittoria del Modena che contro il Bari cala il poker che mette in tranquillità gli emiliani e lascia i pugliesi in cattive acque. La classifica dei bomber vede sempre primeggiare Mancosu del Trapani che sale a 16 reti; lo incalzano Tavano (Empoli) e Caracciolo (Brescia), arrivati a quota 15.

Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles