Tennis: A Buenos Aires Ferrer doma Fognini, finalmente Berdych a Rotterdam. A Doha trionfo Halep

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 39 Seconds

di Francesco Galati

Foto_FerrerATP Buenos Aires – Fabio Fognini a seguito della sconfitta subita ai danni dello spagnolo David Ferrer, perderà l’occasione di agganciare il 14esimo posto nella classifica ATP per un distacco di soli 60 punti da John Isner. Partita molto convincente quella dello spagnolo che nel torneo 250 di Buenos Aires s’impone con un tabellone che segna 6-4 6-3; lo spagnolo convince sulla terra rossa ed è apparso in ripresa rispetto a quello visto agli Australian Open, non mancando l’occasione di portare a casa il torneo per la terza volta di fila (il 21.mo in carriera). Prestazione pressoché perfetta quella di Ferrer che in poco più di un’ora e un quarto ha chiuso l’incontro, lo spagnolo non ha perso nemmeno un set nel torneo argentino e ha suggellato la settima vittoria in sette scontri contro Fognini. Per l’azzurro restano comunque importanti gli enormi passi in avanti fatti anche in quel di Buenos Aires.

ATP Rotterdam – Il Ceco Berdych asfalta letteralmente il gigante croato Cilic in una partita durata poco più di un’ora, tanto è bastato a Berdych per conquistare il titolo master 500 nel torneo indoor olandese. Prestazione senza sbavature che – con un risultato di 6-4 6-2 – non lascia molto spazio ai commenti, partita praticamente perfetta. La vittoria segna però l’importante ritorno al successo dopo oltre un anno per il ceco che aveva sprecato ben tre occasioni nel corso del 2013, nono titolo ATP conquistato e settimo posto in classifica messo al sicuro.

WTA Doha- A Doha Simona Halep si cala nella parte della leonessa e va a vincere il torneo del Qatar. La ventiduenne romena numero 10 della classifica ATP – e mattatrice dell’italiana Sara Errani nei quarti di finale – ha sconfitto la tedesca Angelique Kerber che la precede di una sola posizione nella classifica. Anche qui risultato molto netto con la Halep che si è imposta con un 6-2 6-3, confermando un buon tennis che la lascia ben sperare per gli eventi futuri.

Foto: LicenzaAttribuzioneCondividi allo stesso modo Alcuni diritti riservati a Carine06

 

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles