Serie B – Playoff: finisce 1-1 il primo round della finale tra Empoli e Livorno

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 8 Second

Termina in parità 1-1 la gara di andata della finale playoff di serie B tra l’Empoli ed il Livorno. Un pareggio che avvicina un po’ di più gli amaranto alla serie A in virtù del miglior piazzamento ottenuto in campionato.

E’ stata una bella partita, combattuta ma non cattiva, anche abbastanza spettacolare e con squadre spregiudicate, considerata anche l’alta posta in palio. Buona anche la direzione dell’arbitro Irrati di Pistoia (una rimpatriata tutta toscana insomma…). Meglio l’Empoli nel primo tempo, meglio il Livorno nella ripresa: si può riassumere così l’andamento di una partita che ha confermato l’ottimo stato di forma della formazione di Sarri e la grande capacità di gestire i momenti di difficoltà della truppa guidata da Nicola. Empoli in vantaggio alla mezz’ora grazie ad un gol di Ciccio Tavano che conclude al meglio una grande azione col “gemello” Maccarone che lo pesca in verticale con un passaggio preciso e dosato alla perfezione: Tavano ringrazia e batte Mazzoni per l’1-0 che fa esplodere il Castellani. Nel secondo tempo esce fuori il Livorno e sfiora il gol in un paio di circostanze: prima Paulinho conclude violentemente dal limite dell’area e Bassi si salva in angolo con un po’ di fortuna, poi il portiere empolese deve fare gli straordinari su una punizione di Emerson riuscendo a deviarla col pugno sulla traversa prima di essere aiutato dai compagni della difesa. Dai e dai, alla fine il Livorno segna: è il minuto numero 72 quando Duncan entra in area dalla sinistra ed esplode un mancino che va a cogliere l’angolino alto: 1-1 e stavolta a far festa sono i sostenitori livornesi, accorsi in massa nella vicina Empoli. Negli ultimi venti minuti non succede quasi nulla, a parte un tentativo sottomisura di Tavano che non sortisce effetti.

Finisce 1-1, domenica sera all’Ardenza l’Empoli dovrà vincere a tutti i costi se vuole salire in serie A, mentre il Livorno avrà la possibilità di giocare per due risultati su tre. Ci saranno assenze importanti da ambo le parti: Nicola dovrà rinunciare allo squalificato Belingheri che era diffidato e si è beccato un giallo stasera, Sarri sarà costretto con tutta probabilità fare a meno di Regini e soprattutto di Saponara, stasera autore di numeri da fuoriclasse, giocate da categoria superiore, che saranno aggregati all’Under 21 che parte per gli Europei di categoria in Israele. Assenze, specie quelle empolesi, davvero di rilievo. Ma sarà in ogni caso una battaglia e l’Empoli visto stasera non parte assolutamente battuto, tutt’altro. Ancora quattro giorni e poi la stagione 2012-2013 andrà davvero in archivio.

Marco Milan

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles