Tennis. Impresa Fognini: è semifinale nel Master 1000 di Montecarlo

Tre nomi negli ultimi 18 anni in semifinale di un Master 1000. Gaudenzi nel 1995 (proprio Montecarlo), Filppo Volandri nel 2006 Fognini(Roma) e Andreas Seppi nel 2008 (Amburgo). Per non correre troppo indietro nel tempo col rischio di tirare fuori troppa polvere dalla scatola dei ricordi italiani ci fermiamo al ricordo di Gaudenzi come quello più lontano, lo facciamo però con ancora negli occhi la partita di Fabio Fognini, che riporta il tennis azzurro nell’olimpo del tennis.  Fabio è stato autore di una una lezione a un altro talentuoso mica male della racchetta, Richard Gasquet.

Un’ora e ventisei minuti, tanto ci ha messo il ligure per poter continuare il sogno nel principato di Monaco, quel sogno di vincere un Atp, dopo ben 3 finali perse. La sfida era difficile ma di certo non proibitiva, comunque era una di quelle sulle quali è facile scivolare. Il talento di Gasquet ha retto l’urto di un Fabio quasi perfetto, fino al tie break del primo set. Da quel momento è iniziata una partita a parte, condotta in solitaria da Fabio. Il tie break è chiuso 7-0, quasi come fosse una formalità da espletare prima di iniziare il secondo set. Il secondo set è la messa in atto di tutta la forza dell’azzurro, un secco 6-2 contro l’avversario spaesato e sorpreso.

Non si sa ancora con chi se la vedrà Fognini, se Djokovic o Nieminen (molto probabilmente sarà però il serbo), ma quello che conta è lo stato di forma mentale e fisico dell’azzurro. Fognini sembra responsabilizzato dalla presa di coscienza del potenziale che ha disposizione, sempre in partita, sempre concentrato e mai distratto da fattori extra gioco, e a 26 anni questa è una bellissima notizia. Quello che veniva definito il Balotelli del tennis sembra invece finalmente arrivato a una maturazione tale che può permettere al tennis azzurro di sognare, senza neanche preoccuparsi più di tanto di sapere chi ci sarà dall’altra parte della rete nella semifinale.

Cristiano Checchi 

Diritti foto: AttribuzioneCondividi allo stesso modo Alcuni diritti riservati a Carine06

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *