Serie B, 14°giornata: Benevento inarrestabile, mucchio al secondo posto

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 37 Seconds

Il Benevento non si ferma più: i campani sbancano anche Venezia e scavano un solco enorme fra loro e le inseguitrici. Nulla di deciso, per carità, ma la sensazione è che la squadra di Inzaghi sia destinata a conquistare quella promozione per la quale è stata costruita sin dall’estate.

Il successo di Venezia è stato per il Benevento il sigillo ad un periodo d’oro per i giallorossi, giunti alla quarta vittoria nelle ultime cinque partite, imbattuti dal tracollo di Pescara del 26 ottobre ed arrivati ad un vantaggio di ben 9 punti sulle inseguitrici. Il gruppo delle seconde è composto dal Perugia che supera in casa il Pescara, dal Crotone, rimontato sull’1-1 dal Cittadella, anch’esso in seconda posizione, e dal Pordenone che nel posticipo di Pisa può centrare il colpo della vita e portarsi al secondo posto in solitaria. In zona playoff restano anche l’Ascoli, 1-1 a Salerno, ed il Chievo nonostante la clamorosa sconfitta di Trapani coi siciliani che abbandonano l’ultima casella della graduatoria, mentre risale posizioni il Frosinone che travolge 4-0 un Empoli sempre più in difficoltà e a cui il cambio di allenatore non sembra aver sortito ancora gli effetti sperati. In crisi pure la Cremonese che contro il Livorno ora ultimo in classifica non va oltre lo 0-0, così come non risolvono i rispettivi problemi nei bassifondi Cosenza e Spezia che si dividono la posta nello scontro diretto in Calabria. Vittoria, infine, per l’Entella contro la Juve Stabia in una sorta di spareggio fra pericolanti che permette ai liguri di respirare dopo un periodo di impasse.

Con la doppietta rifilata al Pescara Iemmello (Perugia) allunga in testa alla classifica dei marcatori portandosi a 11 reti, Simy (Crotone), Marconi (Pisa) e Galano (Pescara) restano a quota 8, mentre Machin (Pescara) raggiunge Diaw (Cittadella) a 6.

CLASSIFICA: Benevento 31; Perugia, Cittadella, Pordenone* e Crotone 22; Ascoli e Chievo 21; Pescara e Frosinone 20; Salernitana ed Entella 19; Empoli 18; Pisa*, Cremonese e Venezia 17; Spezia 16; Juve Stabia 14; Cosenza e Trapani 13; Livorno 11. *una partita in meno.

di Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles