Basket, NCAA. I Duke di Krzyzewski pentacampioni

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 11 Seconds
Duke pentacampioni
Duke pentacampioni

Con il racconto del campionato NCAA eravamo rimasti all’approdo alle Final Four di Indianapolis, università qualificate: la strafavorita Kentucky, l’organizzata Wisconsin, il Duke della vecchia volpe coach K e dei tanti freshman che la prossima stagione saranno scelti in NBA e la favola Michigan State, unica tra le quattro semifinaliste a non essere la testa di serie numero 1 nella propria parte del tabellone.

La prima partita di Final Four se necessario aveva dimostrato le intenzioni bellicose dei Blue Devils. Duke non si lascia sorprendere da Michigan State, forse già sazio per aver raggiunto un traguardo impronosticabile, così l’università del North Carolina ha staccato il pass per la finale battendo 81 a 61 gli Spartans a cui non basta un Denzel Valentine da 22 punti. Se nella prima semifinale tutto è andato secondo programma, in pochi avrebbero pensato a cosa sarebbe accaduto nella seconda semifinale. Kentucky favorito per la vittoria finale e fino a quel momento imbattuto è stato battuto da Wisconsin, squadra ben allenata da quattordici anni da Bo Ryan. I Badgers sono stati costruiti negli anni ed hanno un tipo di gioco entrato negli interpreti in mesi di duri allenamenti, la stella della squadra è Frank Kamisky, autore di una doppia doppia (20 punti ed 11 rimbalzi), anche per lui il prossimo anno si apriranno le porte della NBA. Finale Duke-Wisconsin dunque, ancora una volta Kamisky prova a prendersi il proscenio, questa volta con 21 punti e 12 rimbalzi, invece dall’altra parte il giocatore più atteso Jahlil Okafor (pronosticato da molti la prossima prima scelta al draft), delude e su quaranta minuti di gioco a causa dei falli, ne disputa solo ventidue. Per fortuna di Duke però c’è Tyus Jones, che caldissimo segna 23 punti, ottima prestazione per un altro Blue Devil che probabilmente il prossimo anno vedremo sul palcoscenico della lega professionistica americana e che a fine torneo è stato premiato come miglior giocatore delle Final Four.

Duke trionfa 68-63, Wisconsin si ferma ad un passo dalla vittoria e da un impresa in cui forse troppi pochi avevano creduto fino in fondo. Duke la prossima stagione dovrà ricostruirsi nuovamente, perché tanti freshman (giocatori al primo anno di college) verranno chiamati in NBA il prossimo anno (Jahlil Okafor, Justise Winslow e Tyus Jones). Ma la fortuna dell’università del North Carolina è l’avere come coach Mike Krzyzewski, al trentacinquesimo anno sulla panchina di questa squadra, selezionatore anche per la nazionale americana di pallacanestro. Lui che ha portato il suo ateneo al quinto campionato NCAA vinto, Duke che nell’era pre-coach K aveva ottenuto solo due finali perse ed oggi è tra i college più vincenti, dietro solo a Kentucky e UCLA.

di Francesco De Felice

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles