MotoGP, Valencia: Marquez fa 13, mentre il fratello è campione del mondo in Moto3

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 6 Seconds
Marc Marquez
Marc Marquez

Vittoria numero 13 per Marc Marquez in questo suo meraviglioso 2014, chiuso col secondo titolo mondiale consecutivo e col record di vittorie in un campionato (13 appunto) che il pilota spagnolo della Honda ha strappato a Mick Doohan che nel 1997 si era fermato a 12. Per la famiglia Marquez un’annata e una giornata storica grazie al titolo iridato del rampollo più piccolo, Alex, campione del mondo della Moto3.

A Valencia fa festa Marquez, partito dal quinto posto ed autore di una rimonta tanto autorevole quanto semplice e che lo ha portato ben presto al comando della gara, condotta poi in solitaria. Secondo posto per Valentino Rossi che chiude una stagione molto positiva conquistando la piazza d’onore nel campionato del mondo con 2 vittorie e una pole position, e con l’obiettivo di lottare per il titolo l’anno prossimo. Rossi aveva raggiunto la pole position a Valencia, ma non ha potuto nulla contro Marquez e i suoi record, accontentandosi di un secondo posto che vale il podio e la già citata seconda posizione in classifica, messa comunque in ghiaccio dal disastro di Jorge Lorenzo che alle prime ed innocue gocce di pioggia ha preso l’azzardata e scellerata decisione di cambiare moto e saltare su quella da bagnato che lo ha relegato in fondo al gruppo dal momento che la pioggia (quella vera) non è mai arrivata. Stessa scelta per Andrea Iannone che dopo essere partito come un razzo ed aver condotto la corsa per i primi dieci giri, ha chiuso da doppiato dopo un rischio che, come detto per Lorenzo, non ha pagato, anzi ha rovinato la gara dello spagnolo e del pilota abruzzese. Gradino più basso del podio per Pedrosa che ha fatto il minimo indispensabile, al contrario di Dovizioso e Crutchlow che con le loro Ducati hanno dato vita ad un appassionante derby che ha portato il romagnolo al quarto posto e l’inglese al quinto. Bene anche Pirro (nono) e Petrucci (dodicesimo), bravi a portare a casa punti preziosi per le rispettive carriere.

Si chiude a Valencia, nel quarto gran premio spagnolo della stagione (forse troppi?), un campionato che ha visto lo strapotere assoluto di Marc Marquez, destinato a far parlare ancora tanto di sè negli anni a venire. La stagione 2015 presenterà lo spagnolo come grande favorito, ma con Valentino Rossi e Jorge Lorenzo pronti a dar battaglia. Il 2014 chiude i battenti con tre spagnoli campioni del mondo nelle tre categorie: Marquez (Marc) nella MotoGP, Rabat in Moto2, Marquez (Alex) in Moto3. Adelante, motomondiale.

(di Marco Milan) 

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles