Calciomercato. La Juve sogna Falcao, incerto il futuro di Benatia. Milan: cercasi difensore

falcaoMeno di due settimane e sarà di nuovo Serie A, ma per molte delle squadre pronte al via non è finito il tempo del mercato. La Roma ad esempio è sempre impegnata nella questione Benatia. Il difensore marocchino è contesto da tre big europee: Manchester United, Chelsea e Bayern Monaco, con proprio i tedeschi che a questo punto sembrano in vantaggio. Per il 17 romanista difficilmente arriverà la famosa offerta da 61 milioni come diceva Sabatini, ma probabilmente partirà per qualcosa meno di 40 milioni. Per il ds romanista così non ci sarà tempo da perdere, una volta partito Benatia bisognerà intervenire per coprire il buco al centro, visto che Garcia resterebbe soltanto con Astori, Castan e Romagnoli. Intanto Sabatini è anche volato a Londra per parlare, ovviamente, di Benatia con il Chelsea, ma probabilmente anche per degli affari con il Tottenham: le sirene inglesi per Destro, e un clamoroso ritorno di Erik Lamela a Roma. Se da un parte del Tevere si sta aspettando di chiudere un’uscita, in casa biancoceleste continuano ad arrivare notizie in entrata. Dopo aver visto volare Davide Astori negli States per raggiungere il ritiro giallorosso, Igle Tare sembra aver chiuso per il centrale difensivo del San Lorenzo, Santiago Gentiletti, classe 1985 argentino con passaporto italiano. La clausola rescissoria di 2,5 milioni permette la facile realizzazione dell’operazione, mentre con il calciatore poi si sta valutando l’idea di un triennale. Dal club argentino, per voce del tecnico, è arrivata praticamente la conferma ufficiosa del passaggio del difensore alla Lazio. Gentiletti si andrà così ad aggiungersi agli importanti acquisti di Djordevic, Parolo, Basta, De Vrij e Braahfhed.

In casa dei campioni d’Italia, invece, si sta lavorando per cercare di rinforzare il reparto offensivo, alla luce anche dell’assenza di Morata per l’inizio di campionato e Champions. Il nome caldo, anzi la speranza, sarebbe quella di riuscire a portare a Vinovo Radamel Falcao. Il calciatore colombiano, che sta uscendo dal grave infortunio che lo privò dei mondiali, vuole lasciare la realtà del Principato di Monaco, Marotta sta pensando per questo a un prestito con un investimento stagionale di circa 20 milioni di euro. Il tutto, poi, sarebbe finanziato dal passaggio di Fernando Llorente al Valencia, per quella che sarebbe un’altra mini rivoluzione in casa Juventus. Continua, invece, a prendere gol su gol il Milan di Filippo Inzaghi, neanche l’acquisto di Diego Lopez dal Real Madrid ha dato la sicurezza sperata: due gol presi dal Valenci di cui uno praticamente da centrocampo, sono il magro bottino del debutto del portiere campione d’Europa. Per Inzaghi c’è quindi la necessità di avere come regalo da Galliani un rinforzo in difesa. Il solo arrivo di Alex e la conferma di Rami non possono bastare, mentre in avanti sembra essere sfumato definitivamente il sogno Cerci, troppo costoso. Nonostante le necessità intorno alla squadra dell’ex attaccante si continua però a parlare di possibili cessioni, Mexes sarebbe la carta che lo United giocherebbe in caso sfumasse l’arrivo di Benatia, mentre uno tra Gabriel e Agazzi (arrivato quest’estate) dovrà sfoltire la rosa dei portieri, che vede presenti anche Abbiati e Diego Lopez. L’ex portiere titolare ha risposto no a un ritorno a Torino sponda Juventus.

Il Napoli, invece, ha la testa al primo vero impegno stagionale: il preliminare di Champions League contro l’Atletico Bilbao è alle porte e per questo bisogna pensare soltanto al campo. Nell’ombra però De Laurentis è sempre vigile su Obiang, della Sampdoria, sul quale però sembra esserci anche il Milan. In casa viola, invece, dopo la vittoria contro il Real Madrid c’è ancora tempo per pensare al mercato. Il colpo a centrocampo potrebbe essere Fernando, brasiliano che in tanti paragonano a Emerson (ex Roma e Juventus). Un acquisto entro la fine del mercato che Della Valle mttterà in pratica a prescindere dalla cessione di Cuadrado: proprio quello che i tifosi della Fiorentina volevano sentirsi dire.  Se la Fiorentina cerca un centrocampista un po’ tutte le big invece sognano Ezequiel Lavezzi. L’argentino del PSG non ha trovato l’accordo per il rinnovo e in prima linea sembra esserci l’Inter di Mazzari, da non sottovalutare però la concorrenza della Juventus. In casa neroazzurra comunque dopo l’arrivo di Osvaldo sembra tutto pronto per l’inizio di campionato, ma si sa il mercato fino all’ultimo secondo può riservare qualche sorpresa.

di Giovanni Fabbri

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *