Roland Garros: Errani e Schiavone protagoniste nella prima settimana di Parigi

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 3 Seconds

Giro di boa per lo Slam parigino, il secondo della stagione, e in campo femminile ci sono buone notizie per il tennis azzurro. Due italiane sono ancora in corsa per la conquista del Rolland Garros, si tratta di Francesca Schiavone e Sara Errani.

Dopo la bella e sofferta vittoria di ieri contro la spagnola Suarez Navarro, Sarita è già approdata ai quarti di finale. La tennista romagnola è riuscita ad avere la meglio sulla sua avversaria in tre set (5-7 6-4 6-3). Grande paura nel corso del primo set quando la Errani, sul 5-4 in proprio favore, ha accusato forti dolori addominali, immediato il time out medico durato 7 minuti. Al rientro in campo tre giochi in favore della Suarez Navarro e primo set in cascina per la tennista iberica. L’azzurra però non si è arresa e, dopo una brutta partenza nel secondo set, si è rialzata e ha sfruttato il vistoso calo della spagnola. La Errani ha vinto prima il secondo set in rimonta ristabilendo la parità assoluta, poi anche la terza partita. Nel match di quarti di finale la nostra tennista affronterà la polacca Agnieszka Radwanska che ieri, in chiusura di programma, ha battuto in due set Ana Ivanovic.

L’altra tennista azzurra ancora in tabellone è la solita Francesca Schiavone che evidentemente appena respira l’aria di Parigi si trasforma. Dopo una stagione non brillantissima, la leonessa, vittoriosa a Parigi nel 2010, ha dimostrato di essersi preparata al meglio per questo torneo e dopo essersi sbarazzata della francese Bartoli in due facili set nell’ultimo incontro, aspetta di affrontare la Azarenka negli ottavi di finale di questa mattina. La giornata di ieri ha però riservato anche una brutta notizia per il nostro tennis. Nulla ha potuto Roberta Vinci contro l’incontenibile Serena Williams, troppo più forte la statunitense. La nostra atleta ha comunque avuto il merito di provarci e di rimanere in partita fino alla metà del secondo set. Il risultato finale testimonia però la superiorità della numero uno del mondo, 6-1 6-3. L’altra partita di ottavi di finale che si è disputata ieri ha visto il successo di Svetlana Kuznetsova contro la tedesca Angelique Kerber in tre combattuti set, 6-4 4-6 6-3. Nella giornata di oggi verrà completato il quadro dei quarti di finale. Oltra alla vincente dell’incontro tra Schiavone e Azarenka, approderanno nell’olimpo delle migliori otto del torneo anche le vincenti delle sfide tra Kirilenko e Mattek Sands, Hampton-Jankovic e Sharapova-Stephens. Insomma tutto pronto per un’altra settimana di grande tennis, all’ombra della Tour Eiffel lo spettacolo è assicurato.

Giovanni Fabbri

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles