WTCC – Slovakia Ring, Tarquini e la Honda volano!

Giunti al termine del week-end slovacco, il vincitore anche se non solo e assoluto è Gabriele Tarquini ma soprattutto il team Honda.

Tarquini conquista la pole position e i cinque punti in palio per poi dominare e vincere in gara uno piazzandosi davanti a Monteiro e Michelisz, questo porta alla prima tripla per Honda, due appartenenti al team ufficiale Jas e a quella privata del team Zengo, che è pero seguita da vicino dalla casa madre, è importante sottolineare le prestazioni della piccola della casa di Hamamatsu che è la new entry di questo campionato ma che si sta rivelando piacevole sorpresa.

In gara due cambia tutto, Tom Coronel a bordo della sua BMW 320TC riesce a portare al podio per la prima volta in quest’anno la casa Bavarese dopo una gara piena di colpi di scena ma che è riuscito a dominare sin dall’inizio, il francese Muller si aggiudica il secondo posto mentre in terza posizione troviamo l’ottimo Tarquini.
La gara due è stata notevolmente più movimentata, con uno spettacolare duello avvenuto tra Rob Huff su Seat Leon e il portoghese di Honda Monteiro, mentre Oriola è apparso visibilmente in difficoltà nel mantenere la posizione, sino al sesto giro quando sbagliando l’ingresso in curva permette a Huff Tarquini e Muller di sorpassarlo sul rettilineo della pitlane.
Menzione speciale va alla gara di Darryl O’Young che dopo aver distrutto la BMW del team Ravaglia nelle prove libere del sabato.

La classifica vede il francese Muller al comando con 120 punti, seguito da Tarquini a 96 poi tutti stretti nell’arco di 10 punti Nykjaer, Chilton, Nash, Oriola e Coronel segue Monteiro con 46 punti e il campione in carica Huff in decima posizione con 31 punti.

La sosta per il prossimo appuntamento col WTCC sarà breve infatti la nuova tappa si terrà in Ungheria sull’Hungaroring di Budapest dal 4 maggio.

Francesco Galati

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *