Torna a Roma l’appuntamento con Atreju

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 6 Second

di Roberto D’Amico

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con Atreju, la festa nazionale della Giovane Italia, in programma dal 12 al 16 settembre al parco del Celio di Roma. Cinque giorni di politica, musica, cultura, dibattiti e idee che vedono per protagonisti i ragazzi delle nuove generazioni pronti a dire la loro su un palcoscenico politico che troppo spesso tende ad escluderli.
“#Senza Paura” è il titolo scelto dagli organizzatori per questa edizione perché -si legge nella lettera di presentazione – “oggi più che mai vogliamo gridare che non ci stiamo, che non saremo noi ad uccidere i nostri sogni e non saremo noi a lasciare il futuro nella mani di chi ha abusato del passato compromettendo il presente”.

IL SIGNIFICATO DELL’EVENTO – Atreju è il nome del protagonista del romanzo “La storia infinita” di Michael Ende. Appartiene al popolo dei pelleverde, vive in una tenda, ha carnagione olivastra, occhi scuri che vedono fino all’orizzonte. Il suo nome, nella lingua della sua gente, significa “Figlio di Tutti” e allude al fatto che Atreju è orfano ed è stato allevato dall’intera tribù. Ha un carattere fiero, ma non orgoglioso; dimostra grande coraggio, tenacia e generosità. Amico fedele, che dà buoni consigli e che sa sempre cosa fare.
Sulla scia del romanzo fantasy, dal 1998 Atreju diventa nel cuore di Roma uno slogan di protagonismo generazionale, festa nazionale di una giovane generazione. Come il protagonista de “La Storia Infinita”, anche l’evento che porta il suo nome vuole incarnare l’esempio di un giovane impegnato nel confronto quotidiano contro le forze del Nulla, contro un nemico che logora la fantasia della gioventù, ne consuma le energie, la spoglia di valori ed ideali, sino ad appiattirne le esistenze. Atreju, divenuta nel corso degli anni la più importante manifestazione giovanile d’Italia, è ormai anche l’appuntamento di fine estate che apre di fatto la stagione politica nazionale, un’occasione preziosa per dibattere serenamente, per interagire con la società e con le giovani generazioni.

GIOVANI PROTAGONISTI – Come nel pieno spirito della manifestazione anche quest’anno i veri protagonisti saranno i migliaia di ragazzi che arriveranno da tutta Italia per prendere parte all’evento. Ciò nonostante il palcoscenico sarà ricco di grandissimi ospiti, come da tradizione. I nomi dei partecipanti verranno resi noti a breve ma dati i precedenti il programma si preannuncia ricco ed interessante. Sulle poltrone di Atreju si sono seduti personaggi del mondo politico come Berlusconi, Bertinotti, Fini, Violante, Veltroni e Frattini. Protagonisti delle serate di Atreju invece volti noti del panorama musicale italiano come Max Pezzali, Enrico Ruggeri e Irene Grandi.

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

One thought on “Torna a Roma l’appuntamento con Atreju

  1. non mi piace.
    e’ una strumentalizzazione dei giovani con la scusa di avviarli alla “politica” senza sapere niente e conoscere nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles