Close

Media Politika Settimanale Online

Serie B, 16°giornata: Palermo bloccato in casa, il Brescia balza al secondo posto

E’ il Brescia la squadra copertina della 16.ma giornata del campionato di serie B: la squadra di Corini batte il Lecce in zona Cesarini, lo scavalca al secondo posto della classifica e si avvicina al Palermo capolista dopo il clamoroso pari dei siciliani contro il fanalino di coda Livorno.

L’1-1 fra Palermo e Livorno era certamente poco prevedibile alla vigilia, ma dopo aver visto la partita dello stadio La Favorita si è rivelato il risultato più giusto. I rosanero restano al comando della classifica, ma sono ora avvicinati dal Brescia che contro il Lecce va sotto, rimonta e trova il gol vittoria di Gastaldello in pieno recupero, grazie al quale i lombardi scavalcano proprio i pugliesi al secondo posto della graduatoria cadetta, il tutto in attesa del super posticipo fra Verona e Pescara che potrebbe portare gli abruzzesi ad un sol punto dal primo posto. In zona playoff frenano sia il Benevento, bloccato sullo 0-0 a Cosenza, e sia il Cittadella, rimontato sull’1-1 ad Ascoli, mentre Perugia e Spezia si annullano nello scontro diretto andato in scena in Umbria e terminato in parità. Perde terreno dalla parte che conta della classifica la Salernitana che a Carpi perde ancora e vede ora vacillare la panchina di Colantuono dopo la brutta prova offerta in Emilia che, viceversa, rilancia le ambizioni della formazione di Castori che aggancia il Crotone in zona playout dopo l’1-1 dei calabresi contro il Venezia. Nei bassifondi, poi, oltre al pareggio del Livorno, va registrato anche il successo del Foggia contro la Cremonese, ottenuto con in panchina Pavone, tecnico ad interim in attesa dell’arrivo di Padalino; Foggia che col successo sui lombardi lascia al penultimo posto il Padova, bloccato dal turno di riposo.

Ancora in gol Donnarumma (Brescia) che rafforza il suo primato in vetta alla classifica marcatori portandosi a 14 reti, in seconda posizione ma molto staccato Mancuso (Pescara) ad 8, quindi Coda (Benevento) a 7 e il gruppo a quota 6 formato da La Mantia e Palombi (Lecce), da Nestorovski (Palermo) e da Vido (Perugia).

CLASSIFICA: Palermo 30; Brescia 27; Lecce e Pescara* 26; Cittadella 25; Verona*, Perugia e Benevento 22; Spezia 21; Ascoli, Salernitana e Venezia 20; Cremonese 19; Cosenza 15; Crotone e Carpi 13; Foggia (-8) 12; Padova 11; Livorno 10. *una partita in meno.

di Marco Milan

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *