Serie B, 33.ma giornata: il Palermo sa solo vincere, duello apertissimo per il secondo posto

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 41 Seconds

di Marco Milan

serie b eurobetE’ un Palermo formato Serie A ed ormai prossimo alla matematica certezza della promozione. I rosanero hanno regolato per 2-0 nell’anticipo un Avellino discreto ma che nulla ha potuto davanti allo strapotere degli uomini di Iachini.

Ad accendersi è così la lotta per la seconda posizione, l’altra utile a salire direttamente in Serie A senza dover passare per le forche Caudine dei playoff. L’Empoli ha ora solamente un punto di vantaggio sul Cesena (peraltro penalizzato di uno in settimana, così come il Siena, ora a -8 dai suoi punti effettivi) dopo la rovinosa caduta, 3-0, in casa di un Bari ormai definitivamente salvo. I romagnoli cesenati si avvicinano con un bel colpo a Terni: 2-0 per una squadra in gran forma. Ma a minacciare il secondo posto ci sono anche Latina e Crotone: i laziali espugnano Reggio Calabria in extremis grazie al solito Jonathas, condannando i calabresi ad una virtuale retrocessione; i pitagorici agguantano il Novara in trasferta, facendo pure un favore alle contendenti dei piemontesi in zona salvezza ed accorciando le distanze in vista di un possibile playout. Perdono terreno il già citato Avellino, il Trapani, sconfitto 3-2 a Carpi proprio in zona Cesarini, il Siena, caduto a Cittadella, ed il Lanciano, in condizioni pessime e travolto in casa dal pimpante Modena. Per un posto negli spareggi promozione si fanno sotto, oltre proprio ai modenesi, anche lo Spezia nonostante il 2-2 casalingo in rimonta contro il pericolante Padova, ed il Pescara che da Brescia esce con le ossa rotte al termine di una gara che ha visto trionfare i lombardi per 3-o, una vittoria che mette in salvo da brutte sorprese gli uomini di Ivo Iaconi. Quasi salvo pure il Varese che espugna Castellammare di Stabia per 4-2, acuendo la crisi irreversibile dei campani, aggrappati alla serie B solo grazie ai cavilli artitmetici.

Invariata la testa della classifica dei marcatori, con Mancosu del Trapani leader a 20 reti. Caracciolo (Brescia), Pavoletti (Varese) e Babacar (Modena) agganciano Tavano (Empoli) ed Antenucci (Ternana) al secondo posto a quota 16.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles