INGHILTERRA. Il City vince il primo titolo dell’anno, al Chelsea il derby col Fulham

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 49 Second

Turno di campionato favorevole alla capolista Chelsea, che sfrutta la sconfitta dell’Arsenal e il turno di riposo del Manchester City per tentare la prima fuga stagionale.

Che il compito fosse facile per i blues lo si vedeva sulla carta, impegnati nella parte ovest di Londra, a Craven Cottage per il derby contro un modesto Fulham. Il derby è sempre il derby ma non sempre va cosi, ed è nella ripresa che si scatena la valanga tedesca di André Schürrle, servito felicemente tre volte davanti a Stekelemburg ed abile a realizzare in sedici minuti il suo primo Hat-trick in premier league e a regalare al Chelsea la vittoria numero 100 nei derby di Londra. Utile soltanto per il tabellino l’uno a tre finale di Heitinga.

Cadono i Gunners nel tempio del Britannia Stadium a Stoke, dove ogni squadra avversaria ha sempre avuto quasi solamente brutti ricordi. Partita molto chiusa e Arsenal ampiamente sotto le aspettative e gli standard di un mese fa, quando regalava bel calcio e intensità. Padroni di casa molto intraprendenti e premiati a sedici minuti dalla fine grazie al fallo di mano in area di Koscielny che ha causato il penalty per lo Stoke. Potters in vantaggio grazie all’esecuzione perfetta di Walters che regala l’uno a zero finale condannando gli uomini di Wenger all’ennesimo stop fuori casa e ad allontanarsi dalla vetta ora lontana quattro punti.

Raggiunge il secondo posto dell’Arsenal, il Liverpool di Brendan Rodgers sempre più lanciato in questa splendida rimonta. A farne le spese stavolta è il Southampton che viene completamente tramortito tra le mura amiche del St.Mary stadium. Partita però tutt’altro che scontata nonostante il risultato, perché la squadra di Pochettino conferma il suo buon calcio e si rende spesso pericolosa, non capitalizzando però mai il tanto buon calcio espresso, trovandosi sulla strada spesso Mignolet, spesso la sfortuna. Sfortuna che non accompagna i Reds, in vantaggio grazie al rocambolesco assist della difesa casalinga per Luis Suarez, uno che certi regali non te li perdona e realizza il gol numero ventiquattro in campionato, riprendendo la corsa che si era arrestata per qualche settimana. Nella ripresa il Liverpool gioca meglio e trova il gol della sicurezza con Sterling appena entrato abile a tramutare in gol un pregevole assist di Suarez, e poi nel finale di recupero con la ciliegina su calcio di rigore di Steven Gerrard.

Non partecipa in questo week end alla lotta per il titolo il Manchester City, impegnato nella finale della Capital One cup a Wembley contro il Sunderland. Sunderland che fa sudare e non poco i citizens con il vantaggio di Fabio Borini, replicato poi nella ripresa dai tre gol del City. Tourè e Nasri nell’arco di un minuto per la rimonta e nel finale da Navas per la festa completa del primo trofeo stagionale per gli uomini di Pellegrini che raggiungono cosi il Manchester United già vincitore della Community Shield. Derby con i red devils che sarebbe stato il match cloù della ventottesima giornata rimandato al 25 Marzo.

Continuano nell’inseguimento alle zone alte l’Everton e il Tottenham entrambi vincenti in casa per uno a zero. A Goodison Park arrivano gli Hammers di Allardyce reduci da cinque vittorie consecutive. Hammers però quasi mai pericolosi e alla fine puniti dal gol del rientrante Lukaku che ha regalato ai toffees i tre punti finali.

Francesco Proietti 

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles