TENNIS. Australian Open, ecco i possibili incroci: Na Li-Williams e Sharapova – Azarenka

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 7 Seconds

Tutte alla caccia del titolo di Victoria Azarenka. L‘Australian Open femminile apre i battenti e sono ovviamente tutte presenti per strappare il torno d’Australia a Vika. Da Serena Williams a Maria Sharapova, con tutte (Na Li, Radwanska, Ivanovic, Wozniacki) le altre che cercheranno lo sgambetto alle “solite” dive del circuito Wta.

Nella parte alta ovviamente c’è lei, Serena Williams, dominatrice della stagione scorsa che vuole subito prendersi quello che l’anno scorso gli sfuggì. L’Australian Open è senza dubbio uno degli obiettivi della numero uno de mondo che per vincere comincerà incontrando la giovane Barty. Il percorso potrebbe metterla sulla strada di una tra Sara Errani e Roberta Vinci, visto che per le nostre azzurre se dovesse andare tutto bene è previsto il derby agli ottavi di finale. Per Serena però con ogni probabilità non ci saranno problemi neanche negli ottavi dove potrebbe incontrare una tra la rediviva Ana Ivanovic o la padrona di casa Samantha Stosur, la quale però a Melbourne soffre particolarmente la tensione di giocare in casa. Nel secondo quarto della parte alta ci sono Na Li, testa di serie numero 4 del torneo e Petra Kvitova, saranno loro probabilmente a giocarsi il quarto di finale. Nel riquadro della Li c’è anche la presenza di Venus Williams che anche se tampinata dalla malattia che l’ha colpita ormai da anni può essere sempre un’avversaria temibile, ma più probabile che nell’ottavo ci sia la sfida tra la cinese e Sabine Lisicki. Nel riquadro della Kvitova invece in rotta di collisione c’è lo scontro negli ottavi con Angelique Kerber.

Più vivace la situazione nella parte bassa del tabellone dove spiccano le presenze di Maria Sharapova (n°3 del tabellone) e ovviamente della numero 2 del mondo Victoria Azarenka. La siberiana esordirà con Mattek-Sands, nel secondo turno invece potrebbe incontrare la nostra Knapp, mentre al terzo turno probabile un’altra sfida con i colori azzurra, questa volta Camila Giorgi. L’insidia più grande per Maria però potrebbe essere Jelena Jankovic nei quarti di finale, poi ovviamente la semifinale che tutti aspettano, quella contro l’Azarenka. La bielorussa è alla caccia del tris a Melbourne e la strada verso la finale, a fronte di un inizio abbordabile, potrebbe essere ostacolata da Agniezska Radwanska (n°5 del seeding) ai quarti di finale, che presumibilmente giocherà l’ottavo di finale contro la Wozniacki, e appunto da Maria in semifinale.

Come nel torneo maschile, anche nel femminile, gli occhi sono puntati sui soliti noti, ma adesso la parola passa al campo per scoprire chi porterà a casa il primo slam del 2014.

Francesco Galati

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles