Terry e Stefy: la prima coppia gay iscritta nel registro delle unioni civili di Enna

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 57 Seconds

di Sabrina Ferri

A volte l’amore non ha bisogno di essere spiegato. Lo si coglie in silenzio in uno scambio di sguardi, in un abbraccio, in un bacio. Lo si vede in un video strappalacrime o in uno scatto fugace. E non importa se ad amarsi siano un uomo e una donna, due donne o due uomini perché l’amore non ha sesso, l’amore è amore, in tutta la sua semplicità. Come quello che unisce da ben 13 anni Teresa Rizza e Stefania Corrao, due donne che hanno deciso di suggellare quel meraviglioso e intenso sentimento apponendo la loro firma nel registro delle unioni civili di Enna. Un traguardo importante poiché Teresa e Stefania saranno ricordate come la prima coppia gay ad essersi iscritta nel registro della città di Enna.

«Ho provato grande soddisfazione. E’ stata una cosa molto bella» racconta Teresa con una voce piena d’emozione e con la gioia che sembra esploderle in petto. Lei e Stefania hanno vissuto il tutto con estrema naturalezza anche se i giornali non fanno altro che parlare di loro. «Per noi nulla è cambiato. L’iscrizione comporta maggiori diritti in termini di assistenza e un riconoscimento da parte del Comune come famiglia». Così come con naturalezza vivono e hanno sempre vissuto la loro storia. Mai alcun tipo di problema, mai qualcosa di cui potersi lamentare. Le due donne hanno scelto fin dall’inizio di vivere il loro amore alla luce del sole.

Teresa, dopo alcuni anni vissuti da moglie e mamma, ha conosciuto Stefania su Internet grazie alla comune passione per un gruppo musicale. Un incontro fortuito o forse segnato dal destino, un incontro che avrebbe per sempre cambiato la sua/loro vita.

Oggi Terry e Stefy, come le chiamano gli amici, sono una coppia straordinaria. Lavorano entrambe, sono felici e in famiglia tutti hanno accettato la loro condizione. Anche Simone, figlio di Teresa, è divenuto grande sostenitore del loro amore.

Per Teresa la parola omosessuale non esiste. «Mi è capitato di provare questo sentimento, mi sento assolutamente normale». Ed è giusto così. La normalità è in quell’amore così forte e profondo che le unisce, giorno dopo giorno. E se Terry e Stefy sono una coppia fuori dall’ordinario è solo per il loro immenso coraggio, per quella continua voglia di sorridere dinanzi alle difficoltà e di mostrarsi al mondo senza timore, camminando a testa alta e con il cuore stretto in un pugno.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles