In Vespa intorno all’Italia. Da settembre seguiremo il viaggio del Perimetro

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 36 Second

di Pierfrancesco Demilito

“Questo Paese non ti offre un bel niente, tu sei giovane, perché non te ne vai?” Non c’è giovane italiano che almeno una volta non sia stato costretto a rispondere a questa domanda. Io rispondo semplicemente “perché a me l’Italia piace”. Eleonora e Gianluca, invece,  hanno deciso di fornire molto di più di una semplice risposta, hanno messo in piedi un vero e proprio progetto che si chiama Il Perimetro e invece di fuggire dall’Italia hanno deciso di fuggire nell’Italia. A partire dal primo di settembre, per due mesi, viaggeranno lungo la costa italiana, seguendo il perimetro nazionale. “Un itinerario-manifesto – così lo chiamano Eleonora e Gianluca – alla ricerca di quella parte del Paese che si batte per un rapporto leale e responsabile tra la terra e il lavoro. Un progetto volto a riscoprire la commovente bellezza dell’Italia e le sue prospettive sopravvissute al consumo, al cemento e alla televisione”.

Il loro, però, non sarà solo un viaggio lungo ma anche un viaggio lento. Già, perché Eleonora e Gianluca viaggeranno a bordo di una Vespa del 1973 con una velocità nominale di 95 km orari, che a pieno carico non riesce a superare i 60 km orari. “La Vespa riporta alla lentezza – dicono – uno dei valori oggi scomparsi che dovrebbe, invece, accompagnare ogni viaggiatore. In ogni viaggio. Lontano dalle autostrade e dalla frenesia c’è l’Italia delle strade statali, fatta di svincoli, province, piccoli paesi, boschi e campi, oasi cittadine. E’ là che andiamo”.

E per trovare quello che cercano percorreranno lungo lo stivale quasi 8000 km, non pochi, anzi, è l’equivalente di un viaggio da Roma a Bombay. Per percorrere così tanti chilometri la sola passione non basta, ci vuole anche una buona dose di esperienza, cosa che certamente non manca ad Eleonora e Gianluca che negli anni passati, sempre a bordo del loro vespone, hanno già percorso la Francia in lungo e largo, mezza Spagna, tutta la Germania, passando per l’Austria e la Repubblica Ceca, e poi l’Inghilterra, l’Irlanda, la Grecia e naturalmente l’Italia.

Un viaggio affascinante e appassionante a cui Mediapolitika non poteva non aggregarsi e così abbiamo deciso di farci piccoli piccoli e di montare sulla Vespa. Da settembre, ogni lunedì, potrete leggere sul nostro settimanale il diario di viaggio di Eleonora e Gianluca. Ci racconteranno le difficoltà che incontreranno durante un viaggio così lungo, ma anche le bellezze della nostra terra, l’attivismo di tanti italiani e per non farvi mancare nulla potrete guardare anche le foto scattate lungo “Il Perimetro” nazionale.

L’unica cosa che dovete fare voi, quindi, è attendere settembre e se dopo le vacanze, una volta tornati nelle vostre città, avrete voglia di partire di nuovo, seguite Il Perimetro, ci porterà in giro per l’Italia. Dunque, occhi aperti, a breve potreste vedere passare sotto casa vostra una Vespa del 1973 carica all’inverosimile, con a bordo due centauri dieci anni più giovani del “destriero” che cavalcano, il Perimetro sono loro, offritegli acqua fresca, un caffè, un panino o anche solo un consiglio ed un sorriso, gli saranno utili!

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

One thought on “In Vespa intorno all’Italia. Da settembre seguiremo il viaggio del Perimetro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles