Un urlo impazzito, un’apoteosi di festa che mai nessuno si sarebbe aspettato in una città come Andria che calcisticamente aveva conosciuto da pochi anni la serie C e da appena due la C1. Il 31 maggio del 1992, invece, il piccolo...