Close

Media Politika Settimanale Online

Amarcord: Renato Portaluppi, troppo bello per il calcio

Andateglielo a spiegare ai tifosi della Roma e più in generale a quelli italiani che Renato Portaluppi, il bidone per eccellenza degli anni ottanta, l’uomo dalle mille donne e dagli zero gol realizzati, sia oggi uno stimato, apprezzato e pure vincente allenatore nel natio Brasile. Andateglielo a spiegare voi, perchè noi vogliamo ricordare il Renato…

Amarcord: Usa ’94, il sogno della Bolivia

Tanto rumore per nulla, verrebbe da dire. In fondo, con i mondiali alle porte, i primi organizzati dagli Stati Uniti, a chi volete che importi qualcosa della nazionale boliviana, tornata a giocare la Coppa del Mondo dopo 44 anni? Certo, fra Brasile, Germania, Italia, i padroni di casa americani, parlare della Bolivia sembra avere poco…

Amarcord: il Rimini ai piedi della serie A

Nessuno ne parlava, eppure la speranza esisteva. Nessuno diceva quella parola, eppure il sogno era presente. Inutile nasconderlo, però: a Rimini, in quel forse irripetibile anno 2007, la serie A l’hanno inseguita davvero, fra attese, aspettative, desideri ed un’illusione durata poco ma abbastanza per entrare nel libro dei ricordi romantici del calcio. Per parlare del…

Amarcord: Beto, il brasiliano che il Napoli preferì a Ronaldinho

Chiariamolo subito: parlare a posteriori è sempre più facile, ogni scelta valutata col senno del poi è quella giusta, si fa presto a dire “a saperlo avrei agito così“. Però la storia va raccontata anche per quelle decisioni assunte e che si sono rivelate errate, nonostante validi ragionamenti e buona fede; a Napoli, un esempio…

Amarcord: sogni europei, sofferenze e contestazioni. Il particolare 1990 della Fiorentina

Una cavalcata fra gli ostacoli, un anno vissuto pericolosamente, eppure così emozionante da far rivivere ancora oggi un brivido nei tifosi che l’hanno accompagnato. Nel mezzo, due allenatori e la cessione dell’unico fuoriclasse della squadra: a Firenze, nella convulsa stagione 1989-90, insomma, non sembra proprio essere mancato nulla. Nella Fiorentina che si appresta ad iniziare…

Amarcord: Gianluigi Lentini, il talento perduto

Era considerato il talento più fulgido del calcio italiano, è finito con gli sfottò di quelli che volevano chiamare la trasmissione televisiva Chi L’ha Visto per capire che fine avesse fatto. La storia di Gianluigi Lentini ha toccato l’apice, poi il fondo ed ha quindi proceduto ad una lenta e difficoltosa risalita, col passato e…

Amarcord: dalla sfida con la Juve alla serie B sfiorata, quando a Brescello si sognava in grande

Dici Brescello e ti vengono in mente i romanzi di Guareschi, trasportati poi sul set cinematografico con i celebri e popolari film di Peppone e Don Camillo, le storie del sindaco comunista e del parroco democristiano, nemici-amici, in simpatica lotta nel piccolo paese ai piedi del Po, ai piedi della bassa reggiana. Brescello, però, è…

Amarcord: Gioacchino Prisciandaro, il bomber da 300 gol senza pagina Wikipedia

Storie di goleador, di attaccanti che hanno fatto innamorare piazze affamate di calcio diventandone simboli assoluti: questa è spesso la vita e la carriera dei cosiddetti bomber di provincia, centravanti che girano in lungo e in largo l’Italia, acquistati e pagati per fare gol senza però salire di categoria. La storia di Gioacchino Prisciandaro è…

Amarcord: il volo dell’Empoli verso l’Europa

E’ iniziato tutto per gioco, forse senza neanche crederci poi più di tanto. E’ finito tutto in trionfo, in un tripudio di bandiere, cori e quell’incredulità figlia della consapevolezza di essere entrati nella leggenda e in un mito forse irripetibile. Nasce e vive così la favola dell’Empoli in Europa. Alla vigilia del campionato di serie…