Serie B, 24°giornata: il Benevento batte anche il Pordenone, Spezia ed Empoli sprint

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minute, 0 Second

Non accusa cali o cedimenti il super Benevento di Filippo Inzaghi, capolista del campionato di serie B con 17 punti di vantaggio sul secondo e terzo posto, ormai lanciato verso una promozione a cui manca solo la cera lacca della matematica.

Un Benevento da record, in grado di battere anche il Pordenone che sta vivendo un inizio di 2020 da incubo e nel quale non ha racimolato ancora nessun successo, oltre ad aver perso il secondo posto a vantaggio della coppia Spezia-Frosinone che occupa la piazza d’onore a 17 lunghezze dalla capo classifica. I liguri superano 3-1 in rimonta l’Ascoli, ottengono la quinta vittoria di fila ed il 12.mo risultato utile consecutivo, con l’ultimo ko datato ormai 9 novembre a Pisa; i ciociari, invece, battono di misura il Perugia e restano aggrappati al secondo posto, perso invece dal Crotone che cade nel finale 3-2 in casa di una Juve Stabia che per la terza volta nelle ultime quattro giornate conquista punti a ridosso del 90′. Nel posticipo del lunedì, la Salernitana avrà così l’occasione contro il Chievo di scavalcare i calabresi e tornare davanti pure al Cittadella, vittorioso per 2-1 in quel di Pescara. In zona playoff, punto in extremis dell’Entella in casa del Venezia e salto in grande dell’Empoli che infligge al Pisa la sconfitta al 5′ di recupero acciuffando la terza vittoria di fila da quando in panchina c’è Marino col quale i toscani non sembrano sbagliare un colpo. In coda, colpaccio del Cosenza che bagna l’esordio in panchina di Pillon con un netto 3-0 a Livorno condannando virtualmente gli amaranto alla retrocessione e conquistando punti dopo cinque sconfitte di fila; bruttissime anche le acque in cui naviga il Trapani, penultimo e travolto 5-0 da una Cremonese finalmente convincente e che ritrova la vittoria dopo due mesi esatti.

A secco il capocannoniere del campionato Iemmello (Perugia) che guida la classifica marcatori con 17 reti, seguito a 11 da Forte (Juve Stabia), Diaw (Cittadella) e Galano (Pescara), a 10 da Marconi (Pisa), Pettinari (Trapani) e Simy (Crotone), e a 9 da De Luca (Entella).

CLASSIFICA: Benevento 57; Frosinone e Spezia 40; Crotone 37; Salernitana*, Cittadella e Pordenone 36; Entella 35; Empoli e Perugia 33; Pescara e Juve Stabia 32; Ascoli e Chievo* 31; Pisa 30; Venezia 28; Cremonese 26; Cosenza 23; Trapani 19; Livorno 14. *una partita in meno.

di Marco Milan

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles