Serie B, playout: Salernitana salva ai rigori, Venezia retrocesso. Dalla C sale il Pisa

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 16 Seconds

Il campionato di serie B 2018-2019 scrive l’ultimo capitolo della sua storia con la Salernitana che batte il Venezia dopo i calci di rigore, vince il playout e resta in cadetteria a scapito dei veneti, retrocessi dopo due anni.

Una gara lunghissima quella tra Venezia e Salernitana: allo stadio Penzo, dopo il 2-1 per i campani all’andata, i veneti partono meglio e vanno in vantaggio grazie al difensore Modolo al 41′, poi prima dell’intervallo la Salernitana resta in dieci uomini per una gomitata di Minala pescata dal VAR che ha determinato l’espulsione dell’ex laziale. Il Venezia ci prova ma non sfonda, i granata portano la sfida prima ai supplementari e poi ai rigori dove si dimostrano infallibili, mentre i lagunari di Cosmi ne sbagliano due e tornano in serie C dopo la promozione del 2017. Leonardo Menichini, arrivato a fine campionato in panchina, è al terzo trionfo a Salerno dopo la promozione dalla C alla B del 2015 e la salvezza ai playout contro il Lanciano la stagione seguente. La serie B, intanto, accoglie il Pisa che supera la Triestina nella prima finale playoff di serie C: 3-1 al Rocco nella gara di ritorno dopo il 2-2 dell’andata in Toscana; i nerazzurri tornano in B dopo due anni, ora all’appello manca l’altra finale fra Trapani e Piacenza, in programma sabato in Sicilia dopo lo 0-0 dell’andata in casa dei biancorossi piacentini.

PLAYOUT SERIE B: Salernitana-Venezia 2-1; Venezia-Salernitana 1-0 (2-4, d.c.r.)

PLAYOFF SERIE C: Pisa-Triestina 2-2; Triestina-Pisa 1-3 d.t.s. – Piacenza-Trapani 0-0, Trapani-Piacenza 15/06/2019.

di Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles