Serie B, 10°giornata: il Venezia batte l’Empoli ed aggancia la vetta, Perugia in caduta libera

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 42 Seconds

Prosegue l’appassionante campionato di serie B in cui continua a regnare l’equilibrio con un incredibile andamento che vede le 22 squadre del torneo in soli 9 punti fra la prima e l’ultima. 34 reti, una vittoria esterna ed un solo 0-0 nel decimo turno che vede il Venezia agganciare l’Empoli al comando della classifica dopo l’1-0 dei lagunari contro i toscani.

La squadra di Filippo Inzaghi ha la meglio rispetto a quella empolese per 1-0 grazie al gol di Moreo nel finale, un risultato che proietta la formazione arancioneroverde in testa alla classifica con 17 punti assieme agli azzurri di Vivarini, con una lunghezza di vantaggio su un gruppo di squadre formato da Cremonese (vittoriosa 2-0 nel derby lombardo contro il Brescia ora penultimo), Pescara (2-1 in rimonta sull’Avellino, giunto alla terza sconfitta consecutiva), Bari (4-2 al Cittadella), Frosinone (1-1 agguantato in inferiorità numerica a Salerno) e il Novara che ha colto a Palermo un successo inaspettato, infliggendo ai siciliani il primo stop del campionato. Perde l’occasione di andare in testa il Carpi, fermato sullo 0-0 a Vercelli, mentre risalgono posizioni sia il Parma (3-1 all’Entella) e sia lo Spezia che col 4-2 del Picco ha determinato la quarta sconfitta consecutiva del Perugia, passato in meno di un mese dal primo all’undicesimo posto ridimensionando le proprie ambizioni di primato. Nella zona bassa della classifica, Cesena e Foggia danno vita ad uno spettacolare 3-3 che fa mangiare i gomiti ai pugliesi, avanti per 3-1 fino a pochi minuti dal termine; 1-1, infine, tra Ternana ed Ascoli, un risultato che lascia entrambe le compagini in zona playout. Serie B di nuovo in campo martedì sera per il turno infrasettimanale.

Torna al gol Pettinari (Pescara) che raggiunge Caputo (Empoli) in testa alla classifica dei marcatori a quota 8 reti, una in più di Improta (Bari) che sale a 7, mentre Mazzeo (Foggia) agguanta Han (Perugia) a 6.

CLASSIFICA: Venezia ed Empoli 17; Cremonese, Pescara, Bari, Novara e Frosinone 16; Carpi e Palermo 15; Parma 14; Perugia, Avellino, Salernitana, Spezia e Cittadella 13; Entella 12; Foggia e Ternana 11; Ascoli, Brescia e Pro Vercelli 10; Cesena 8.

di Marco Milan

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles