Tennis, Coppa Davis 2017 in salita per gli azzurri: al primo turno c’è l’Argentina

tennis-coppa-davis-italiaSfida a dir poco proibitiva per l’Italia maschile di tennis, che ricomincia la Coppa Davis proprio lì dove l’aveva interrotta qualche mese fa. L’edizione del 2017 metterà infatti di fronte agli azzurri la grande Argentina di un ritrovato Juan Martin Del Potro.

La Nazionale sudamericana occupa il primo posto del ranking mondiale e nel corso dell’ultima Coppa Davis non è riuscita a portare a casa l’insalatiera solo a causa di una grandissima Croazia, incontrata proprio in finale. Fognini e compagni  dovranno dunque lottare in primis contro il grande favorito Del Potro, ma anche contro Delbonis, tennista che quest’anno è riuscito a sconfiggere sia Seppi che Fognini permettendo ai suoi di conquistare la qualificazione alle semifinali. Ma le difficoltà azzurre non si fermeranno a questi due campioni della racchetta: il terzo avversario dell’Italia sarà il pubblico sudamericano, perché la sfida si disputerà in terra nemica dal 3 al 5 febbraio prossimi.

Non certo il modo migliore per ricominciare il sogno verso la Coppa Davis. Un traguardo che però gli azzurri vogliono provare ad inseguire con tutte le loro forze, a cominciare dalla rivincita contro la Nazionale argentina. Quest’anno gli uomini di Barazzuti sono stati sconfitti davanti al loro pubblico e vorrebbero prendersi la rivincita nello stesso identico modo ad oltre sei mesi di distanza. Una missione sicuramente molto complicata, considerando anche che il periodo dei tennisti di punta della squadra italiana non è certamente dei migliori. Oltre alla sfida tra Argentina e Italia, spiccano gli incontri tra Croazia e Spagna, Australia e Repubblica Ceca, Svizzera e Usa e Canada e Gran Bretagna. Meno prestigiosi infine gli ultimi tre ottavi di finale, che vedranno di fronte Germania e Belgio, Giappone e Francia e Serbia e Russia.

di Giovanni Fabbri

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *