Olimpiadi 2024, ecco i vantaggi di Roma rispetto alle altre città candidate

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 25 Seconds

La corsa di Roma 2024 è cominciata, ecco nel dettaglio i punti di forza della capitale italiana rispetto alle altre candidate

roma_2020La speranza di tutti sembra davvero poter diventare realtà. Le Olimpiadi di Roma 2024 non sono più solo un miraggio, ma si sono tramutate in un progetto concreto, presentato nei dettagli nel corso della settimana scorsa. Il nuoto al Foro Italico, il beach volley al Circo Massimo, il ciclismo su strada e il tiro con l’arco ai Fori Imperiali e l’equitazione a Piazza di Siena, nel cuore di Villa Borghese, sono solo alcune delle location più spettacolari in cui verranno implementati gli impianti e sviluppati alcuni sport della manifestazione a cinque cerchi. Il dossier parla del 70% degli impianti come già esistenti e solo da riqualificare. I tre poli sportivi su cui farà base la manifestazione saranno il Foro Italico, Tor Vergata (dove dovrebbe sorgere il villaggio olimpico) e la nuova Fiera di Roma. Un progetto che sembra davvero poter trovare i favori dei membri del Cio, che sceglieranno la città che ospiterà l’Olimpiade a settembre del 2017, nel corso del 130° Congresso in programma a Lima, capitale del Perù. In corsa oltre a Roma ci sono Parigi, Los Angeles e Budapest, non esiste più invece la possibilità di disputare i giochi ad Amburgo, città che ha ritirato la sua candidatura il 16 marzo 2015 in seguito al referendum popolare appositamente indetto. Le sensazioni tricolori sono però molto positive per alcuni importanti motivi legati alle altre città candidate, che sembrano essere un pochino in svantaggio rispetto alla capitale italiana. Budapest rischia di non avere le carte in regola, soprattutto a livello economico, per ospitare una manifestazione importante come quella olimpica; Los Angeles è l’ultima città in ordine cronologico ad essersi candidata (a causa del ritiro forzato di Boston che rischiava di far ricadere i costi dei giochi sui suoi cittadini) e ha già ospitato gli atleti olimpici per due volte nella sua storia; Parigi è sicuramente la rivale più accreditata, perché non ospita le Olimpiadi dal lontano 1924 e perché si è candidata per ben tre volte negli ultimi venticinque anni senza mai riuscire a prevalere sulle altre rivali. Ma la Francia in questo momento ha molti più problemi di sicurezza rispetto all’Italia, nel corso dell’ultimo anno la capitale transalpina è stata martoriata dagli attentati islamici e l’Europeo di calcio che si disputerà a giugno rappresenta un banco di prova decisivo per le speranze dei parigini. Anche Roma naturalmente è alle prese con i suoi problemi, soprattutto a livello di amministrazione comunale. La caduta del sindaco Marino e il successivo commissariamento del comune non aiutano certamente la città ad avere una buona reputazione a livello internazionale, ma il Comitato Olimpico Roma 2024, comandato da Luca Cordero di Montezemolo e spalleggiato con forza da Giovanni Malagò, sta lavorando duramente per preparare una documentazione dettagliata, che sia lo specchio dell’organizzazione efficiente che Roma dice di essere in grado di poter mettere in pista nel corso dei prossimo 8 anni.

Di Giovanni Fabbri

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

One thought on “Olimpiadi 2024, ecco i vantaggi di Roma rispetto alle altre città candidate

  1. Le Olimpiadi a Roma sarebbe come vedere mio padre nel 1960 medaglia d’oro davanti a mio Zio medaglia d’argento nell’Equitazione poterla vedere , perché io allora ancora non ero neanche nato. Forza Roma, Forza Malago’ , Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles