Libri – 1000 abitanti per sei gialli diversi

Print Friendly, PDF & Email
Read Time3 Minutes, 24 Seconds

la-sirenaLIBRI – Un mazzo di gigli bianchi e una busta con un biglietto. L’ennesimo. Impegnato nel lancio del suo romanzo d’esordio, Christian Thydell riconosce sul cartoncino bianco che gli viene recapitato prima di una presentazione la stessa calligrafia elaborata che da oltre un anno lo perseguita, e finisce per crollare. A Erica Falck, sua preziosa consulente nella stesura del libro, confessa di ricevere da tempo oscure lettere anonime. Uno sconosciuto lo minaccia di morte, e il pericolo si fa sempre più vicino. Quando dal ghiaccio lungo la costa viene ripescato il corpo di un vecchio amico di Christian misteriosamente scomparso tre mesi prima, l’ispettore Patrik Hedström si convince che tra i due episodi ci sia una relazione e comincia a indagare. Intanto Erica, in faticosa attesa di due gemelli, decide di seguire una pista tutta sua. Chi meglio di lei conosce la psicologia di uno scrittore? Sa bene che, quando si scrive, si finisce sempre per infilare nella trama anche qualcosa della propria vita. Il presente di Fjällbacka torna a intrecciarsi a drammi che hanno la loro origine in tempi lontani, una fumosa e tormentata concatenazione di cause ed effetti che si trascina negli anni, a conferma che i segreti non si lasciano mai seppellire per sempre e che il passato, inesorabilmente, finisce coll’agguantarti.

Questo volume, dal titolo La Sirena, è il sesto per la scrittrice svedese Camilla Lackberg. Una trama molto interessante anche se il ritmo, talvolta, può risultare un po’ lento.  In molte pagine, infatti, si susseguono informazioni non sempre necessarie, seppur questo non sminuisce il giallo e la suspense di cui questo libro è pregno.

Sebbene la prima parte del libro possa perciò risultare un po’ lenta, la seconda metà diventa a tutti gli effetti un thriller coinvolgente.
I personaggi – seppur non brillino per la loro personalità – sono presentati sotto svariati punti di vista, mentre gli ambienti sono descritti in maniera sommaria: forse perché al sesto libro incentrato sempre nella stessa città, ormai l’autrice non ne sente più il bisogno.
Lo stile è semplice ed il contenuto leggero, cosa che rende la lettura scorrevole. Molto interessanti sono anche i passaggi del romanzo del protagonista all’inizio di ogni capitolo.

L’identità dell’omicida e la verità dietro la trama viene rivelata solo nel finale e a poco a poco grazie ai numerosi flashback tipici della Lackberg. Proprio grazie a questo espediente, infatti, la curiosità del lettore viene mantenuta elevata fino alla fine.

Come in tutti i suoi romanzi, molte parti di questo volume sono dedicate alla vita familiare dei protagonisti. Ognuno ha i suoi problemi, piccoli o grandi che siano, problemi che coinvolgono i vari personaggi. Questo non vuol dire – anche se molte volte possono risultare superflui – che si perda di vista la trama principale. Tra quei dettagli “insignificanti” si annoverano, ad esempio, le pagine dedicate alla vita dell’anziano che ritrova il cadavere.

Alla fine, La Sirena risulta comunque un bel thriller psicologico che esplora i temi del tradimento, della vendetta e del senso di colpa che ricompaiono da un lontano passato.

La serie della Lackberg è stata tradotta in cinquantacinque paesi con più di 10 milioni di copie vendute nel mondo di cui 800 mila in Italia, e un plot che ha recentemente ispirato una serie televisiva di successo.

Unica curiosità che può rimanere al lettore è: se tutte le vicende di cui scrive l’autrice sono ambientate in un unico paesino di 1000 abitanti, a breve, tra vittime e colpevoli incarcerati o suicidi, rimarranno forse si e no 50 persone su cui basare i prossimi romanzi!


“Alcune donne avevano una determinazione tale che nulla avrebbe potuto spezzarle. Piegarle, forse, ma mai spezzarle”

Note sull’autrice:

Camilla Läckberg, nome completo Jean Edith Camilla Läckberg Eriksson (Fjällbacka, 30 agosto 1974), è una scrittrice svedese.

Scrittrice di romanzi gialli, le storie di Camilla Läckberg si svolgono tutte nel suo piccolo paese natio Fjällbacka ed hanno per protagonisti l’ispettore Patrik Hedstrom e la scrittrice Erica Falck.

Dal primo libro della serie, La Principessa di ghiaccio, vincitore in Francia del Grand Prix de Littérature Policière, sarà tratto un film.

(di Arianna Catti De Gasperi)

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles