Serie B, 40.ma giornata: l’Empoli rinforza il secondo posto e aspetta il Latina, nuovo esonero a Varese

di Marco Milan

La quarantesima giornata del campionato di Serie B segna il ritorno alla vittoria dell’Empoli secondo in classifica. I toscani vincono 3-1 in rimonta contro il pericolante Novara (che ormai ha ridottissime speranze di evitare il playout) e si riprende dopo la sconfitta di martedì a Cesena.

L’Empoli rafforza così la seconda posizione con 3 punti di vantaggio sul Cesena, vittorioso 2-1 in casa della già condannata Reggina, e 4 sul Latina che però deve giocare ancora e lo farà domani sera nell’insidiosa sfida casalinga contro il Siena. E domenica prossima succoso appuntamento proprio fra romagnoli e laziali. Non si ferma più il Modena che stacca il Crotone battendo di misura l’Avellino che di conseguenza si allontana sempre più dalla zona playoff, al contrario dello stesso Crotone (2-2 a Castellammare di Stabia, ancora applausi per i dignitosissimi uomini di Braglia), e di Lanciano e Spezia che fanno 2-2 nello scontro diretto. Torna in corsa anche il Trapani, 2-1 sulla Ternana, mentre si attende il risultato del Bari, impegnato in un San Nicola che si preannuncia gremito contro il Cittadella che si deve ancora guadagnare la salvezza senza passare per code ulteriori. Ci prova anche il Carpi che sbanca Palermo battendo una capolista in vacanza.

In coda, sembra in crisi irreversibile il Varese, sconfitto in casa pure dal demotivato Brescia e costretto a cambiare nuovamente l’allenatore: via Sottili, al secondo esonero stagionale, e panchina affidata a Bettinelli, tecnico della Primavera. Con gli stessi punti dei varesini al quint’ultimo posto c’è il Novara, mentre rosicchia 3 punti il Padova che supera in casa il Pescara e tenta una disperata rimonta con lo spareggio distante 5 punti, tanti a due giornate dalla fine, ma sperare non costa nulla.

Matteo Mancosu non si ferma più: l’attaccante del Trapani segna pure contro la Ternana e sale a 25 reti, sempre più capocannoniere del torneo. Tavano (Empoli) aggancia Babacar (Modena) a 20, Pavoletti (Varese) ed Antenucci (Ternana) seguono a quota 19.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *