CALCIOMERCATO. Il Milan accoglie Essien, la Roma stringe per Heitinga

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 56 Seconds

essien-36534A 5 giorni dalla fine della finestra invernale di calciomercato molte trattative devono ancora essere chiuse, ci sono squadre che sono ancora alla ricerca del rinforzo giusto, altre che invece hanno già acquistato quello di cui avevano bisogno e aspettano serenamente il 31 gennaio.

Dopo il clamoroso caso Vucinic-Guarin, archiviato da Juventus e Inter con un nulla di fatto, mantenedo in rosa due giocatori che hanno ormai la testa altrove, c’è stato un altro avvenimento che negli ultimi giorni ha fatto discutere. Parliamo dell’affare legato a Michael Essien in rossonero. Il ghanese, arrivato dal Chelsea a paramentro zero, non aveva superato le visite mediche per un vecchio problema al ginocchio ancora non completamente superato. Dopo ulteriori accertamente però Milan Lab ha dato il suo ok per il tesseramento del giocatore e Seedorf avrà così il suo rinforzo di centrocampo. Un arrivo che ha dato il via libera alla cessione di Nocerino al West Ham, ufficializzato dalla società londinese nel corso della giornata di sabato. In rossonero arriva dunque un giocatore dall’indiscutibile caratura internazionale, ma sicuramente nella fase calante della sua carriera, i problemi fisici sopracitati lo testimoniano in pieno. Un centrocampista che può mettere a disposizione di Balotelli e compagni una grande esperienza, ma che probabilmente non ha sulle gambe tutte le partite che la squadra di Seedorf dovrà giocare da qui alla fine della stagione.

L’altro trasferimento importante è quello di Alessandro Matri, in uscita proprio dal Milan, direzione Firenze. Montella ha dunque abbracciato l’attaccante di cui aveva fortemente bisogno dopo l’infortunio di Giuseppe Rossi e con Mario Gomez che non sembra ancora vicino al rientro. Un Matri che si è fatto trovare pronto già al suo esordio, doppietta una settimana fa al Massimino di Catania. L’Inter intanto continua a cercare di fare cassa per avere a disposizione qualche milione di euro per accontentare Walter Mazzarri che, viste le condizioni di Icardi e l’imminente cessione di Belfodil, vorrebbe un attaccante in più. Continua per questo motivo la trattativa con il Borussia Dortmund per Andrea Ranocchia, ma le richieste dei nerazzurri, 10-11 milioni, sembrano in questo momento troppo elevate.

Molto attiva in fase di cessioni anche la Roma. I giallorossi hanno ceduto Marco Borriello e Nicolas Burdisso. L’attaccante è andato in Inghilterra, giocherà per il West Ham fino a giugno. Il difensore argentino invece è arrivato al Genoa a titolo definitivo, la sua volontà è quella di trovare più spazio per cercare di andare al Mondiale brasiliano. Dopo l’arrivo di Michael Bastos allora adesso Garcia aspetta solo un difensore che sostituisca Burdisso per poter dichiarare definitivamente chiuso il mercato giallorosso, Heitinga rimane sempre il nome più caldo. Quasi conclusa anche la trattativa per Antonio Sanabria: con il Barcellona si dovrebbe chiudere per una cifra vicina ai 3.5 milioni, con una percentuale sulla futura cessione destinata ai catalani, il giocatore dovrebbe poi essere girato in prestito e approdare nella capitale solo a giugno prossimo.

Il Napoli, nonostante il colpo Jorginho, continua a monitorare il mercto dei centrocapisti. L’obiettivo Gonalons sembra definitivamente sfumato, mentre sembra molto vicina al lieto fine la trattativa per Ralf, centrocampista del Corinthians classe 1984. Il brasiliano dovrebbe arrivare a titolo definitivo, l’offerta di De Laurentiis è di 6 milioni di euro, decisivi saranno questi ultimi giorni di mercato. Il calciomercato regala sempre sorprese dell’ultimo minuto e le premesse perché questo accada ancora una volta non mancano. In chiusura l’annotazione sul mercato di una piccola che però gode di buone disponibilità economiche. Il Sassuolo ha infatti preso per cercare una difficile salvezza Nicola Sansone e Aleandro Rosi dal Parma, girando Ezequiel Scheletto ai crociati.

Giovanni Fabbri 

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles