Eroine “Disney” troppo magre, sociologi pubblicano uno studio

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 28 Second

di Sabrina Ferri

Occhi enormi e corpo esageratamente sottile. Così le protagoniste del regno Disney, innamorate perdutamente del loro principe azzurro appaiono sempre più sproporzionate, lontane dagli standard fisici di una ragazza reale. Basta guardare Anna (uno dei personaggi principali dell’ultima pellicola disneyana Frozen) per rendersi conto di quegli strani e irreali corpi animati femminili che, anno dopo anno, dominano il grande schermo.

Ed è proprio Frozen, un film d’animazione dove l’amore tra sorelle sorpassa fino quasi a eclissare il classico amore da “e vissero felici e contenti”, ad aver suscitato una vera e propria polemica. Il sociologo Philip N. Cohen, dopo la visione del trailer, ha deciso di pubblicare sul sito “Sociological Images” uno studio secondo cui l’apparato visivo delle donzelle Disney, qualora innamorate per esigenze di copione, sarebbe inversamente proporzionale rispetto alle dimensioni del fisico.

In poche parole gli occhi extra large della bella principessa Anna, ma anche di molte altre sue colleghe, apparirebbero assai fittizi dinanzi a una vita delle dimensioni di un anello e a polsi di un terzo più piccoli rispetto a quelli del protagonista maschile. La ricerca di Cohen, come affermato da lui stesso, sembrerebbe dimostrare che nel mondo Disney la femminilità sia rappresentata da occhi giganteschi, mani piccolissime e da una magrezza estrema. Una magrezza esaltata ancora di più dalle grandi mani  e dai corpi non certo denutriti della razza “forte”, i maschioni Disney.

Insomma, le sembianze ancora umane della cara vecchia Biancaneve hanno via via lasciato il posto a eroine e sognatrici che di umano hanno davvero ben poco. Certo loro di colpe non ne hanno. Sono soltanto frutto della fantasia dei loro creatori. Resta da capire se e in che modo una simile trasposizione del corpo femminile possa influire sul pubblico dei piccoli spettatori.

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles