Inizia il conto alla rovescia per la seconda tappa del Giro d’Italia di Ciclocross: il 10 novembre si andrà a Petrignano di Assisi

Archiviata la grande partenza dal magnifico scenario dell’Isola d’Elba, la carovana del Giro d’Italia di Ciclocross si dirige verso l’Italia centrale per la seconda tappa, che si svolgerà il 10 novembre a Petrignano di Assisi (Pg). La gara, organizzata dall’Unione Ciclistica Petrignano, si svolgerà nella location abituale della Petrignano Cross, giunta alla sua III^ edizione, su un percorso molto tecnico, ricco di ostacoli artificiali e di dossi.

Anche in questa tappa, come già avvenuto nella precedente all’Isola d’Elba, i corridori potranno pedalare con uno scenario suggestivo sullo sfondo: un tratto del percorso, infatti, si snoda all’interno del castello di Petrignano, risalente al XIII secolo: “E’ senza dubbio il passaggio più bello da vedere – ha spiegato Marco Gorietti, presidente dell’Uc Petrignano, – ma sarà anche il tratto più difficile da affrontare, insieme a quello successivo, quando i corridori, prendendo il ponte che immette fuori dal castello, passeranno vicino al fiume Chiascio”. Il percorso toccherà anche diverse strade storiche della località umbra.

Sponsor – I numeri del ciclocross continuano a crescere anno dopo anno: questo è dimostrato anche dall’interesse di importanti aziende del calibro di Selle Italia e Northwave rispettivamente title sponsor e main sponsor del Giro d’Italia di Ciclocross. Selle Italia è da sempre un marchio simbolo del ciclocross avendo sostenuto lo sviluppo della disciplina anche in periodi dove l’interesse generale era molto minore rispetto ad oggi. Northwave, azienda leader sempre più legata al mondo del ciclocross, che veste il ciclista dalla testa ai piedi con calzature, abbigliamento, caschi e occhiali sinonimo di eccellenza del design Italiano.

di Lorenza Santangelo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *