Basket. L’Olimpia Milano si prende il derby. Vince l’Acea Roma, crolla Montepaschi Siena

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 25 Second

La seconda giornata di Serie A di Basket aveva gli occhi puntati, ovviamente, sul Mediolanum Forum, dove l’Olimpia Milano si è imposta  derby serale contro la Cimberio Varese, prendendosi i primi 2 punti del campionato. I padroni di casa s’impongono così per 84-72 e si godono finalmente i punti decisivi del lungo Samuels, criticato non poco dopo le prime apparizioni della squadra di Banchi.

Non sono mancate le sorprese anche nelle sfide del pomeriggio. Nel pomeriggio di domenica spiccano le vittorie in trasferta della Granarolo Bologna e di Caserta, quella casalinga della nuova Acea Roma, ma soprattutto spicca la sconfitta esterna della Mens Sana.

I campioni d’Italia sono caduti sotto i colpi di Reggio Emilia, 67 a 60 il punteggio finale. I senesi restano così a quota 2 in classifica, ed è chiamata alla sfida contro Bologna lunedì prossimo. La Granarolo arriverà al PalaEstra invece con il punteggio pieno, merito dell’importante vittoria esterna di ieri contro Cremona con il punteggio di 87 a 82 dopo un tempo supplementare. Punteggio pieno anche per Caserta che si è imposta, anche lei in trasferta e anche lei dopo un tempo supplementare, contro Pesaro per 84 a 93. La terza a punteggio pieno è la Virtus Roma che ha regolato al Palazzetto Brindisi per 67 a 59.

Detto del trio di testa, importante vittoria per Sassari che si rialza dopo la prima sconfitta vincendo la difficile sfida casalinga contro Cantù per 83 a 69. Vince in trasferta anche Avellino che esce con i 2 punti dal campo di Pistoia, frutto del 75 a 83. Resta a 0 punti (come Cremona e Pistoia) Montegranaro che è stata totalmente asfaltata da Venezia per 102 a 68.

di Cristiano Checchi 

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles