Mondiali 2014. Germania, Belgio, Svizzera e Colombia volano in Brasile

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 54 Second

Sono quattordici le nazionali già certe di andare in Brasile a giocarsi il Mondiale del prossimo giugno.

Nel continente europeo Belgio, Svizzera e Germania si sono aggiunte ad Italia e Olanda, già certe del pass prima dell’ultima gara delle qualificazioni disputata venerdì. Alla Germania contro l’Irlanda di Trapattoni, alla sua ultima panchina con la nazionale nord europea, bastava un pari per ottenere il lascia passare verso il Brasile, gli uomini di Loew invece hanno conquistato i tre punti grazie alle reti di Khedira Schurrle e Ozil.

Per i talenti del Belgio del ct Marc Wilmots la qualificazione è arrivata grazie al successo per 2-1 ottenuto contro la Croazia a Zagabria, protagonista Lukaku con una fantastica doppietta. I diavoli rossi torneranno così a giocarsi la rassegna iridata dopo 12 anni, l’ultima volta si fermarono agli ottavi di finale al Mondiale di Corea e Giappone. Anche gli svizzeri sono riusciti a qualificarsi con un successo in trasferta. La vittoria è arrivata a Tirana contro l’Albania di Gianni De Biasi, decisve le reti di Shaqiri, esterno offensivo del Bayern Monaco. Le nazionali europee che domani, a meno di grandi sorprese, raggiungeranno le prime cinque qualificate sono la Spagna, la Russia, la Bosnia e l’Inghilterra. Per le otto migliori seconde invece ci sarà tempo per pensare agli spareggi, ultima chiamata per il passaporto verso il Brasile.

Per quanto riguarda il continente americano, oltre al Brasile padrone di casa sono già certe di giocare i Mondiali Argentina, Colombia, Costarica e Stati Uniti. Le prime due sono impegnate nel girone di qualificazione sudamericano ed occupano rispettivamente la prima e la seconda posizione in classifica. Decisivo il pareggio colombiano in rimonta contro il Cile. A Barranquilla, Falcao e compagni hanno recuperato da 0-3 a 3-3, mantenendo il Cile a distanza di sicurezza e conquistando la certezza della qualificazione aritmetica. Le altre due sudamericane che probabilmente andranno direttamente in Brasile sono l’Ecuador e lo stesso Cile, l’Uruguay invece sarà quasi certamente costretto a giocarsi lo spareggio contro la Giordania. Il continente asiatico ha già la certezza di mandare al Mondiale Iran, Corea del Sud, Giappone ed Australia. Mentre per il continente africano si devono ancora giocare le gare di ritorno tra le prime classificate dei diversi gruppi eliminatori, tutto dunque è ancora apertissimo.

di Giovanni Fabbri

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles