Eurocalcio. Il Monaco di Ranieri solo al comando in Francia. Tripletta di Messi contro il Valencia, il Dormund si prende la vetta in Germania

Liga – Il Mestalla di Valencia è il teatro del ritorno in grande stile di Leo Messi. L’argentino piazza la tripletta contro gli uomini di Dukic. Il Valencia non molla e rimane in partita nonostante la tripla subita dalla pulce. La doppietta di Postiga, sempre nel primo tempo, però non basta, nella seconda frazione di gioco le porte sono rimaste inviolate. Al Santiago Bernabeu il Real Madrid ospita l’Atlethic Bilbao, le merengues cercano di raggiungere la testa della Liga dove c’è anche uno strepitoso Villareal. Primo tempo infuocato per il Real, i tifosi dei galacticos assistono alla doppietta del ex Malaga Isco e alla rete di CR7 allo scadere del primo tempo; sulla punizione di Di Maria, Ronaldo stacca ed impatta perfettamente il pallone siglando il suo primo gol in questa stagione e festeggiando al meglio l’aumento dell’ingaggio: Cristiano Ronaldo con i 17 milioni di euro annuali, diviene il calciatore più pagato al mondo. Per l’Athletic Bilbao segna Gòmez a 10 minuti dal triplice fischio. Nelle partite di domenica c’è anche il pareggio tra Espanyol e Betis Siviglia, 0 a 0 il risultato finale. Come accennato in precedenza, il Villareal vince ancora, rifilando 3 reti all’Osasuna. I gialli vincono al Reyno de Navarra per 3 a 0 con le reti di Perbet, Aquino e Uche. La rete di Valiente nel recupero del primo tempo, regala la vittoria al Valladolid, che batte in casa il Getafe. Sabato al Balaìdos pareggiano Celta Vigo e Granada, con il risultato di 1 a 1, reti di Rafinha per il Celta, Piti al 62′ firma il pareggio per gli ospiti. Nelle partite di venerdì pareggiano Almerìa ed Elche, 2 a 2, con un rigore per parte. Al Vallecas, il Rayo Vallecano ospita il Levante. Apre le marcature Garcia Santos che porta in vantaggio il Levante al 26′, poi Larrivey pareggia per il Rayo al 80′. Sullo scadere Ivanschitz regala la vittoria al Levante.

Bundesliga – In Germania il Borussia Dortmund scatta in testa alla Bundesliga, raggiungendo quota 12 punti. I Gialloneri di Klopp sbancano la Commerznank Arena, battendo l’Eintracht Francoforte grazie alla doppietta di Mkhitaryan. 1 a 2 il risultato finale, per l’Eintracht segna Kadlec. Nell’altra partita di domenica, primi 3 punti per lo Stoccarda che stravince, rifilando un 6 a 2 all’Hoffenheim. Rüdiger apre le marcature per i padroni di casa, tripletta di Ibisevic e doppietta di Maxim, per l’Hoffenheim segnano Volland e Firmino. Nelle partite di sabato, è importante la vittoria casalinga dello Schalke 04, che ferma il Bayer Leverkusen. I blu di Gelsenkirchen vincono 2 a 0, buona la prestazione del nuovo acquisto, Kevin Prince Boateng. L’unica vittoria in trasferta nelle partite di Sabato, è del Augsburg che vince 1 a 0 contro il Norimberga. L’Amburgo vince 4 a 0 contro l’Eintracht Braunschweig, apre le marcature al 7′ Van der Vaart, poi Zoua al 17′ e doppietta di Calhanoglu. Il Wolfsburg batte l’Hertha Berlino con le reti di Olic e Diego su rigore, 2 a 0 il risultato finale, le reti tutte nel primo tempo. L’Hannover 96 batte il Mainz 05, 4 a 1. Stesso risultato tra il Borussia Moenchengladback e  Werder Brema. Guardiola nel match di martedì pareggia in trasferta contro il Friburgo, 1 a 1 il risultato finale. Ora il Bayern deve inseguire il Borussia Dortmund.

Ligue 1 –In Francia nel posticipo il Monaco di Claudio Ranieri vince il vero primo confronto di livello, i bianco rossi infatti vincono in casa del Marsiglia e si portano a quota 10 punti, da soli al comando. Il tutto grazie ai gol di Falcao e Riviere. Nelle partite di domenica, il sorprendente Saint-Etienne ospita il Bordeaux, gli 11 di Galtier regalano un’altra bella vittoria ai loro tifosi, portandosi a quota 9 punti, secondi insieme al Marsiglia. Reti di Homouma e Perrin, Obraniak per gli ospiti: 2 a 1 il risultato finale. 2 a 2 poi tra Nizza e Montpellier. Nei match di sabato il PSG vince in casa contro il Guingamp, 2 a 0. Fondamentale Ibrahimovic che fa segnare e segna  il tutto allo scadere del match. Rabiot segna l’uno a zero, sfruttando l’azione personale dello svedese, che realizza poi il raddoppio in contropiede. Un’altra sconfitta per il Lione che perde in trasferta contro l’Evian Thonon Gaillard, doppietta di Berigaud per i padroni di casa, rete di Ferri per gli ospiti. Vince il Lorient 1 a 0 contro il Valenciennes e il Bastia 2 a 1 contro il Tolosa. 0 a 0 per Sochaux-Ajaccio, Rennes-Lille, Stade de Reims-Nantes.

di Lorenzo Centioni

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *