Serie B, 2^ giornata: l’Empoli sbanca Palermo ed è in testa insieme al Cesena, il Novara batte il Siena all’ultimo respiro

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 48 Seconds

In attesa del posticipo di lunedì tra Trapani e Pescara, entrambe vittoriose nel primo turno di campionato e quindi potenziali capoliste, a guidare la classifica di serie B dopo due giornate sono Empoli e Cesena, a punteggio pieno con 6 punti su altrettanti a disposizione.

I toscani di Sarri hanno fatto loro lo scontro in casa del Palermo, battendo per 2-1 i rosanero di Gattuso grazie ai soliti gemelli del gol Tavano e Maccarone e confermando che la lotta per la serie A comprenderà gli azzurri fino alla fine; per i siciliani, viceversa, un inizio shock che nessuno si sarebbe aspettato: un punto in due partite, passo per niente da promozione. Al comando, poi, anche lo spumeggiante Cesena di Bisoli che dopo aver battuto il Varese alla prima giornata, si è ripetuto sabato sera espugnando lo Scida di Crotone per 2-1, dimostrando già una certa autorevolezza. Batte i primi colpi anche un’altra delle favorite, il Novara, che ha cancellato il ko di Avellino all’esordio ed ha battuto nel big match il Siena per 2-1 grazie ad un gol di Comi all’ultimo respiro. Non si sbloccano, invece, nè il Brescia (scialbo 0-0 a Bari) e nè Varese e Modena che si sono annullate nello scontro diretto in Lombardia. Resiste invece l’Avellino, bloccato sul pareggio a Latina, ma apparso abbastanza solido. Autoritario lo Spezia che a Castellammare di Stabia ha vinto nel finale con un mix di fortuna e carattere, miscuglio fatale per la Juve Stabia che resta inchiodata a quota zero punti e con una rosa palesemente indebolita rispetto alle passate stagioni. Frizzante il 2-2 tra Cittadella e Ternana, una partita che ha messo in mostra due squadre in buona forma e con una discreta organizzazione di gioco. Pari anche a Lanciano tra gli abruzzesi padroni di casa e la Reggina, entrambe ancora in una fase di rodaggio. La sfida dello stadio Braglia di Modena tra Carpi e Padova, infine, è stata interrotta prima dello scoccare della mezz’ora di gioco a causa di un black out all’impianto di illuminazione dell’impianto.

La serie B torna domenica prossima, complice la sosta della serie A per gli impegni della Nazionale, con Padova-Palermo che si presenta quale piatto forte della giornata.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles