Roma, 24 luglio. “Big Wednesday” – Longskate night: SURF EXPO Special Edition

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 46 Seconds

Stile di vita giovanile- I mitici anni ’60 consacrano, in California, la nascita di una pratica, quella dello Skateboarding, che oggi, forte del grande successo ottenuto negli anni, è divenuta l’alternativa più diffusa tra gli amanti del surf. La sua diffusione nel Bel Paese si deve ad un programma televisivo del 1977, Odeon, una rubrica che raccoglieva curiosità da tutto il mondo.

All’epoca si tendeva, però, ad un risparmio in fatto di sicurezza e protezioni; motivo per cui il grande successo, fu accompagnato, purtroppo, da numerosi incidenti, causati, inoltre, dall’assenza di opportune strutture dedicate alla pratica in voga.

Si può affermare che lo Skateboarding nacque in funzione del desiderio dei surfisti di praticare l’amato sport anche in assenza di mare mosso. Lo stretto binomio che lega le due pratiche vive ancora, ma oggi lo Shakeboarding non è più solo una semplice alternativa ma una vera e propria realtà.

Longskate night- La SnowPress, consolidata organizzazione di eventi, nata nel lontano 2007 per dar voce agli amanti della neve, ha pensato di organizzare un’edizione speciale della “Longskate night”, l’evento dedicato al “Longboard skate”, che ogni mercoledì si svolge a Roma e, durante il quale tanti skaters, di tutte le età, si radunano per “surfare” le strade dell’ Eur. Questo in funzione del grande evento che i surfisti attendono: l’Italia Surf Expo, che quest’anno, giunge alla sua 15^edzione. Tutti in pista, dunque, mercoledì 24 luglio dalle ore 21.15 presso il Piazzale dell’Industria (zona Roma Eur). Gli organizzatori raccomandano l’uso del casco ben allacciato.

Italia Surf Expo- Dal 1999 un happening must per tutti gli amanti del beach style: ecco cos’è Italia Surf Expo.  Non solo evento di surf insomma, ma appuntamento annuale per curiosi, atleti di fama internazionale, appassionati di boardsport e windsurfer. Oltre 25.000 le presenze in soli tre giorni d’evento. Nell’edizione numero 15, che si svolgerà a Santa Severa, dal 26 al 28 luglio, sarà presente l’icona dell’uomo che sfida l’onda oceanica più aggressiva, Garrett McNamara, il surfista hawaiiano che detiene il record di onde giganti. Tra gli altri, anche un nome importante della realtà surfistica italiana, Roberto d’Amico.

di Lorenza Santangelo 

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles