Tennis. Fed Cup: Roberta Vinci porta l’Italia in finale

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 3 Seconds

Palermo – Con la Fed Cup l’Italia non scherza e nonostante il maltempo abbia allungato il week end di Fed Cup al lunedì, la nostra Robertina Vinci ha portato a casa oggi il punto decisivo, quello utile per mandare l’Italia dritta dritta in finale, la quinta negli ultimi 8 anni. La squadra guidata da Barazzutti c’è, ed è presente nel segno del duo Vinci – Errani, il capitano della nazionale ritrovava finalmente sia la Pennetta che la Schiavone in gruppo, ma in campo serviva l’affidabilità delle due regine del tennis azzurro.

Il week-end – La partenza di sabato è stata col botto: subito 2 a 0 frutto delle vittorie della Errani per 6-4 6-2 contro Lucie Safarova e della Vinci contro la Kvitova per 6-4 6-1. L’avversaria più temuta, sconfitta da Roberta per la seconda volta nel giro di una settimana, era il miglior viatico alla seconda e decisiva giornata. La Kvitova è però un campionessa, non si vince Wimbledon per caso, e ieri a cadere sotto i suoi colpi è stata Sara Errani. L’azzurra era chiamata a sovvertire i precedenti che la vedevano sempre sconfitta, il 2-6 6-2 6-0 ha invece rimandato la questione a oggi, quando a confermare lo splendido momento di forma è stata appunto la Vinci: 6-3 6-7 6-3 e finale conquistata.

La partita – Il primo set è tranquillo per la nostra rappresentante, che ottiene il break che vale il primo set nel sesto gioco. Il 6-3 vale mezzo piede in finale, ma l’avversaria di turno, la Safarova, è meno arrendevole del suo primo incontro con la Errani. La Repubblica Ceca è costretta a dare il tutto per tutto, e nel secondo set comincia la battaglia. Alla Vinci quindi non bastai il break in apertura della seconda partita, la Safarova torna sotto e nell’ottavo gioco rimette la testa avanti. Ma abbiamo detto che è stata battaglia, la Vinci non ne ha voluto sapere di lasciare il set sul 5-3 e così la tarantina ha rimontata fino a 6-5. Poi di nuovo il break subito ha portato tutto al tie break, vinto con facilità dalla ceca. Nel terzo set è continuata la battaglia, stavolta con meno capovolgimenti, l’azzurra ha subito conquistato un break, rimontato nel terzo gioco ma il break decisivo è di nuovo di Roberta che si è portata 5-3 e servizio. Stavolta nessuna sorpresa, niente regali, al terzo match point la partita è chiusa e la finale, da giocare contro la Russia per portare a casa la quarta Fed Cup della storia, è centrata.

Cristiano Checchi

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles