Europa League: Torres trascina il Chelsea, il Basilea sfiora il colpaccio

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 44 Seconds

di Lorenzo Centioni

In volata verso la finale di Amsterdam, otto le pretendenti rimaste per l’Europa League, la Lazio di Petkovic cade in trasferta ad Istanbul al Saracoglu contro il Fenerbache, prima sconfitta in questa competizione. Il Chelsea stravince in casa 3 a 1, doppietta del niño Torres, rapace nell’occasione del vantaggio, beffa tutta la difesa del Rubin Kazan, i russi rispondo con Nacho che accorcia le distanze su calcio di rigore, provocato da un tocco di mano di John Terry, il gol del 3 a 1 arriva sull’asse spagnolo Mata, Torres, il niño segna di testa, pregevole il cross dell’ex Valencia. Dopo tanto tempo si vede un Torres reattivo, caparbio, simile a quel fenomeno che ha incantato ai tempi di Liverpool. Londra ospita anche la gara tra Tottenham e Basilea, gli spurs riacciuffano il risultato, vanno sotto di due gol contro un Basilea baldanzoso, l’unica nota grave è il pauroso infortunio di Bale. Doppio Vantaggio degli svizzeri, con l’uno-due terrificante di Stocker e Frei, la coppia di attaccanti del Basilea ha messo a dura prova gli inglesi, primo tempo caratterizzato da egregie trame offensive dei rosso-blu. Adebayor allo scadere del primo tempo in mischia accorcia le distanze, il gol del pareggio arriva al sessantesimo con la conclusione di Sigurdsson. Allo Stadio da Luz il Benfica affronta il Newcastle reduce da una pesante sconfitta contro il Manchester City, le aquile di Jorge Jesus vanno in svantaggio al sedicesimo minuto, distratta la difesa portoghese nell’occasione del gol di Cisse, reagiscono con impeto i padroni di casa;  il  Benfica pareggia con Rodrigo che approfitta della respinta del portiere del Newcastle. L’ex terzino dell’ Inter Santon compie uno sciagurato retro passaggio, ne approfitta Lima che in scioltezza supera Krul e raddoppia. Cardozo chiude i conti su calcio di rigore; i portoghesi hanno dimostrato superiorità sul campo, sia sul piano del gioco che caratterialmente. Il ritorno dei quarti di finale promette scintille; attesa la reazione dei bianco celesti, costretti a recuperare i due gol di svantaggio a Roma senza il supporto dei propri tifosi. Insidiosa anche la trasferta in Svizzera per il Tottenham.

 

 

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles