Basket. Milano espugna Sassari, stasera occhi puntati su Cimberio Varese – Acea Roma

Print Friendly, PDF & Email
Read Time1 Minute, 52 Seconds

di Cristiano Checchi

Nella giornata pre pasquale di Serie A di basket (la 25.ma) la massima serie si è divisa in due giornate, quella più ricca andrà in scena questa sera, sabato però si sono giocati 3 incontri. Il più importante è quello andato in scena a Sassari dove il Banco di Sardegna, seconda forza del campionato, è stato sconfitto da una Milano che dopo due sconfitte interne è riuscita a tornare alla vittoria. La squadra di Scariolo (che ha scacciato critiche e ombre di sostituiti) si è imposta, a tratti dominando, sul difficilissimo campo sassarese con il punteggio di 79 a 85. Una partita dominata con parziali di +19 come quello a metà del secondo quarto, Sassari ha poi cercato una timida ripresa nel terzo quarto arrivando fino a -5 (50-55), ma Milano non si è fatta intimidire tornando rapidamente a +12. Alla fine Sassari è tornata fino a -6 ma non è bastato per riprendere una Milano quasi perfetta. I sardi hanno poi pagato la scarsa vena dal tiro dall’arco dei tre punti.

Gli altri due incontri della vigilia di Pasqua sono state le vittorie di Pesaro contro la Virtus Bologna e di Reggio Emilia contro Brindisi. Reggio Emilia è tornata al successo dopo due sconfitte di fila, vincendo 84 a 69 in trasferta. A guidare gli emiliani sono stati Bell autore di 24 punti e Taylor autore di 17 punti. Per Brindisi ancora una sconfitta, la quinta, che non la fa schiodare dai 20 punti. Prende invece una boccata d’ossigeno Pesaro che resta comunque penultima con 16 punti nonostante la vittoria casalinga contro Bologna, che invece, dopo la vittoria nel recupero della 20.ma giornata in settimana contro Avellino, è incappata in un’altra sconfitta che non gli permette di allontanarsi dalla zona bassa di classifica, per i bolognesi sono 18 i punti in classifica. Pesaro si è imposta per 101 a 91 con con 18 punti di Kinsey e 17 di Mack, per Bologna inutile la grandissima prestazione di uno strepitoso Pullen, autore di 34 punti.

Il programma di questa sera vedrà impegnate Biella contro Montegranaro, Cantù contro Caserta, Umana Venezia contro Vanoli Cremona, il big match Varese contro Roma e il posticipo serale Avellino contro Siena. Occhi puntati ovviamente al Palasport Oldrin di Varese, dove l’Acea Roma ha la possibilità di agganciare Sassari al secondo posto e ridurre a 2 punti il gap proprio con Varese.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles