Tennis. Wta Miami, bene Errani e Vinci. Avanti anche Sharapova e Williams

Print Friendly, PDF & Email
Read Time2 Minutes, 4 Seconds

di Giovanni Fabbri

Dopo la bella settimana di Indian Wells il grande tennis si è trasferito a Miami. Per il tabellone femminile è stato completato questa notte il quadro degli gli ottavi di finale. Due grandi notizie in particolare per il tennis azzurro. Vittorie per Sara Errani e Roberta Vinci. Due successi completamente diversi per come sono venuti. Sara Errani ha sconfitto la malcapitata Simona Halep che non è mai riuscita ad entrare in partita. Il punteggio alla fine dice 6-1 6-0 per la nostra atleta. Sarita ha giocato un tennis perfetto per tutta la durata dell’incontro, 47 minuti, riuscendo a mettere in campo l’86% di prime palle ed avendo percentuali altissime di realizzazione sia sulla prima di servizio che sulla seconda. Troppo leggera la rumena Halep che non è riuscita ad impensierire in nessuna occasione una Errani mai così convinta dei propri mezzi e che approda per la prima volta agli ottavi di finale del torneo di Miami. L’avversaria che dovrà affrontare oggi è Ana Ivanovic in un incontro certamente difficile. I precedenti sono favorevoli alla serba, ma l’ultima vittoria è di Sara, in tre set all’ultimo Rolland Garros.

Completamente differente la vittoria di Roberta Vinci che ha dovuto faticare moltissimo per superare la spagnola Suarez Navarro. L’incontro è stato una vera e propria battaglia durata 2 ore e 47 minuti che non ha mai abbandonato il suo filo conduttore: l’equilibrio. Leggermente meglio la spagnola nel corso del primo set. La Vinci non ha saputo sfruttare le occasioni avute, in particolare le due palle che le avrebbero consentito di salire a condurre per 5-3. La reazione dell’avversaria è arrivata prontamente, 7-5 il primo set in suo favore. L’azzurra però non si è scoraggiata. Ha cominciato bene la seconda partita e dopo aver parzialmente sprecato un vantaggio di 5-1, è riuscita a chiudere per 6-4. Parità ristabilita. Il set decisivo si è mantenuto incerto come i primi due. In apertura la Suarez Navarro è volata in vantaggio per 2-0. Roberta Vinci però ha reagito ancora una volta e ha conquistato la testa dell’incontro che non ha più lasciato, 6-4 anche nel terzo in suo favore e ottavi di finale raggiunti. Adesso Robertina incontrerà la Cornet, testa di Serie numero 32. Un avversario alla portata a giudicare anche dai precedenti che vedono l’italiana vittoriosa due volte su due.

Qualificate per gli ottavi di finale anche Serena Williams che giocherà contro la slovacca Cibulkova, Maria Sharapova che, dopo il facile successo contro la Vesnina (6-4 6-2), affronterà la Zakopalova e Agnieszka Radwanska Radwanska che invece se la vedrà con la giovane statunitense Stephens.

0 0

About Post Author

0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Social profiles