Finale WTA Indian Wells – Sharapova batte Wozniacki

di Francesco Galati

La finale femminile di Indian Wells vedeva impegnate Maria Sharapova, attuale numero tre del ranking mondiale, contro Caroline Wozniacki, ex testa di serie ora scivolata all’ottava posizione.

Nel primo turno di servizio, arriva subito il break della Sharapova che toglie il servizio alla danese che non riesce a concretizzare nemmeno un quindici. La Sharapova si mostra molto solida nel suo primo turno di battuta e tiene il servizio chiudendo con un ace.

La Wozniacki tiene agevolmente il servizio nel terzo game, portandosi sul 2 a 3 in un game finito ai vantaggi, dopo questo game assistiamo al crollo Wozniacki che non riesce a tenere testa al tennis d’attacco della Sharapova, subisce due break e spiana la strada alla russa che si guadagna il primo set con un eloquente parziale di 6-2.

Il secondo set inizia esattamente com’era finito il primo, Sharapova che riesce a conquistare subito il break e a tenere il servizio portandosi immediatamente sul 2-0. Quello a cui assistiamo, è in pratica il replay del set precedente, Wozniacki che serve poche prime e a fatica riesce a rispondere al gioco d’attacco della Sharapova, intanto la tennista danese continua a perdere il servizio, sino a perdere una partita, senza diritto di replica, con un altro set che si chiude con un risultato specchio di 6- 2.

La Sharapova ha preso in mano il controllo della partita sin dal primo game, e ha giocato sempre in attacco mettendo in difficoltà una Caroline Wozniacki leggermente sotto tono, la Sharapova si assicura con questa vittoria anche il passaggio alla seconda posizione nel ranking WTA. Il commento della Wozniacki a fine partita è stato più che eloquente: “Maria ha giocato molto bene, meglio di me […] spero di poter ottenere la mia rivincita a Miami (torneo che avrà luogo la prossima settimana, ndr), forse ci rincontreremo in finale anche lì”.

Sharapova in grande forma che ha confermato il pronostico di un suo successo, avvalorato anche dal ritiro prematuro dal torneo della numero uno del mondo Vika Azarenka. Nel dopo partita una Sharapova raggiante commenta a caldo durante la premiazione “Io adoro questi momenti. Sono il motivo per cui si lavora così duramente. Quando si vivono giorni come questi è una bellissima sensazione poiché ci si sente ripagate di tutto il lavoro.”
Non ci resta che aspettare per vedere cosa succederà nell’eventualità di uno scontro tra le due anche a Miami, risultato giusto ma forse troppo pesante.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *